Varese batte Pistoia e continua a sognare i play off

Varese batte Pistoia e continua a sognare i play off

La squadra di Caja manda in A2 i pistoiesi di Moretti con la bella prova di Scrubb e Moore

di Federico Mezzalira

Penultima giornata del campionato di Serie A, per la Openjobmetis è una sfida da dentro fuori per i playoff, per i pistoiesi del fischiatissimo ex coach Moretti è l’ultima spiaggia per inseguire la salvezza sul campo. I ritmi in partenza sono molto bassi e le due squadre faticano a trovare la via del canestro, Pistoia si trova con Mitchell gravato di tre falli già dai primi minuti. Il primo quarto è caratterizzato da un sostanziale equilibrio tra le due squadre, nel secondo quarto Varese riesce invece a costruire il break che porta il punteggio sul 40-27 di fine primo tempo. Nel secondo tempo Varese prende il largo e affossa le speranze di salvezza di Pistoia con la bella prova di Scrubb. Per la squadra di Caja sarà importante vincere la sfida di domenica prossima contro la Virtus Bologna per essere artefice del proprio destino senza dipendere dai risultati dagli altri campi.

PRIMO QUARTO: Peak segna i primi due punti della gara in contropiede, replica Moore dall’arco. Peak alza per uno spettacolare alley oop di Mitchell. Dopo 6′ di gioco il punteggio, di sostanziale parità, è di 12-11 con nessuna delle due squadre in campo che riesce a trovare continuità in attacco e approfittare della scarsa vena realizzativa dell’avversario. Mitchell commette il terzo fallo andando a stoppare fallosamente Moore che segna i liberi 16-11 a 2′ dalla fine. Il quarto si chiude sul 18-14, con un gioco abbastanza sonnacchioso e con scarsa intensità per entrambe le contendenti.

SECONDO QUARTO: Tripla più fallo per Peak per sbloccare il punteggio del secondo quarto e per portare Pistoia in parità. Salumu non ci sta e realizza con una bomba frontale i primi punti della sua partita. Scrubb segna con un jumper dalla media e Varese torna ul +5 dopo 3′. La fiammata di Avramovic e Scrubb vale il +10 di Varese, con 1′ ancora sul cronometro. Avramovic mette la bomba del 40-27 finale del primo tempo.

TERZO QUARTO: Scrubb parte forte trovando un bel canestro in affondo in area. L’avvio di secondo tempo è decisamente più intenso dei primi 20′, Varese parte forte con Scrubb, Avramovic, Moore e Archie, Pistoia non ci sta a far scappare i varesini e risponde con i canestri di Peak. La bomba di Archie al 5′ vale il massimo vantaggio varesino +15. Le triple di Salumu e Moore permettono a Varese di scappare e ampliare il gap fino al 68-50.

QUARTO QUARTO: Peak segna da tre e Pistoia prova ad impattare positivamente il match, risponde bene Varese che trova la bomba con Natali. I liberi di Salumu dopo le bombe di Natali portano Varese sul più 20 con ancora 6′ sul cronometro della partita. Scrubb recupera palla e schiaccia il canestro che mette virtualmente fine alla contesa. Il finale è 98-70 per Varese che manda in A2 Pistoia.

MVP BASKETINSIDE: Scrubb

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy