Varese si ferma sul più bello, la Reyer esulta al Taliercio

Varese si ferma sul più bello, la Reyer esulta al Taliercio

Un parziale di 25-14 nell’ultimo periodo permette a Venezia di avere la meglio su di una arrembante Openjobmetis.

di Manuel Berti, @ManuelBerti

Ha dovuto lottare, ma alla fine una Venezia incerottata è riuscita ad accaparrarsi due punti importanti in chiave secondo posto. Varese ha cercato di sfruttare fino all’ultimo la vena realizzativa del duo Maynor-Johnson, ma dopo aver chiuso avanti di 5 il terzo periodo si è dovuta arrendere al rientro degli uomini di coach De Raffaele. La Reyer tiene così a distanza Avellino, vittoriosa nell’anticipo, mentre Varese deve di fatto dire addio alle ultime speranze playoff, vista la vittoria di Pistoia che allontana i lombardi di 4 lunghezza dall’ottava piazza.

CRONACA

1° Tempo: Il buono stato di forma degli ospiti e gli acciacchi dei padroni di casa, fanno si che il netto divario in classifica non si senta per nulla e così ne esce un primo tempo molto equilibrato. La Reyer parte bene, con Varese che fatica sulle rotazioni difensive così gli orogranata possono portarsi sul +9. Maynor riacciuffa subito Haynes e compani, ma nel secondo periodo Venezia prova la nuova fuga (43-29 al 15′). Anche questa volta però i biancorossi dimostrano di essere una squadra totalmente diversa rispetto a quella del girone di andata e riescono a chiudere il primo tempo sotto di 4.

2° Tempo: Al rientro dagli spogliatoi è ancora Varese a guidare le operazioni, tanto che gli ospiti si portano sul +4 al 25′. Il divario aumenta a fine terzo quarto (62-67), l’ultima frazione però è letale per la Openjobmetis, che lotta fino al 35′ (74-74), ma poi deve cedere le armi, piegata da due triple consecutive di Filloy che mettono fine ai sogni di gloria degli uomini di coach Caja.

Umana Venezia – Openjobmetis Varese 87-81 (29-23, 51-47, 62-67)
Venezia: Haynes 11 (1/1, 3/7), Ejim 17 (3/6, 2/5), Peric 13 (5/10, 1/1), Stone 5 (1/2, 1/3), Bramos (0/5 da 3), Tonut 16 (3/5, 3/6), Filloy 16 (1/2, 4/8), Ress ne, Ortner 4 (2/4), Viggiano 5 (1/1, 1/5), McGee (0/2 da 3), Favaretto ne. Allenatore: De Raffaele.
Varese: Johnson 20 (1/4, 4/10), Anosike 9 (3/8), Maynor 27 (9/14, 2/4), Avramovic ne, Pelle 6 (2/4), Bulleri, De Vita ne, Cavaliero 9 (0/4, 3/5), Kangur 6 (2/3, 0/2), Canavesi ne, Ferrero (0/1, 0/1), Eyenga 4 (2/7, 0/1). Allenatore: Caja.
Arbitri: Biggi, Baldini, Calbucci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy