Viggiano, Goss e Peric firmano il successo contro una mai arresa Vanoli Cremona

Viggiano, Goss e Peric firmano il successo contro una mai arresa Vanoli Cremona

Commenta per primo!

I Big Three di Venezia portano al successo la Reyer in trasferta contro Cremona. Le due difese non brillano e così sono gli attacchi a prevalere; Venezia in questo versante sfrutta l’esperienza dei suoi uomini di punta per piazzare un break nel secondo periodo. Cremona non si arrende mai grazie a Hayes e Bell e prova più volte la disperata rimonta ma la differenza di background è troppa. Stone infortunato non ha giocato per un risentimento muscolare.

Quintetti:

Vanoli: Vitali, Hayes, Bell, Clark, Campani

Umana Reyer: Ruzzier, Goss, Viggiano, Peric, Ortner

Cronaca della partita:

1° Quarto

Buon avvio per Cremona con Campani che sfrutta  le disattenzioni della difesa veneziana. La Vanoli così ne approfitta per portarsi avanti 8-4 dopo 3 minuti di gioco. Goss e Peric però realizzano dalla distanza i punti che permettono alla Reyer di recuperare lo svantaggio e addirittura di mettere la testa avanti. Entrambe le squadre non brillano per precisione difensiva e così sono gli attacchi ad essere protagonisti. Clark e Hayes si caricano la squadra sulle spalle realizzando molti canestri ma Viggiano risponde alle offensive dei due americani con altrettante realizzazioni. La partita resta sempre in totale equilibrio ma ci pensano Daniel e Ferguson da tre punti a scavare un piccolo solco tra le due formazioni. Jackson con una bomba riporta a contatto Venezia mentre nel finale la guardia ex Cremona fallisce un’altra tripla sul finire del periodo. Il primo quarto si conclude così sul punteggio di 25-24 per la Vanoli.

2° Quarto

Venezia parte forte con un canestro di Goss; Ruzzier e Ress infilano i punti che permettono ai lagunari di concludere un parziale di 7-0 con Cremona che non riesce a trovare il fondo della retina. Cremona prova la zona press mentre Hayes sblocca dalla lunetta il punteggio per i padroni di casa. Ruzzier però punisce subito con una tripla di tabella che fissa il 28-34 per la Reyer. Cremona è di nuovo in partita e infila i canestri del -2 ma il solito Viggiano piazza i canestri che riportano la Vanoli a distanza, 32-41 all’ottavo minuto. Vitali da capitano prova a scuotere la sua squadra con un gioco da tre punti ma Peric e Ortner rispondono a tono. Nel finale Goss piazza due tiri liberi poi Viaggiano segna ancora dalla lunetta a causa di un tecnico fischiato a Pancotto. Il secondo tempo si conclude così sul punteggio di 35-50 per l’Umana Venezia.

3° Quarto

Il terzo quarto si apre con i liberi di Goss successivi ad un tecnico fischiato a Conti. Ortner segna un comodo jumper ma Cremona risorge spinta dai punti dei due rookie americani che aprono un parziale 7-0 che costringe Recalcati al minuto di sospensione al terzo minuto sul punteggio di 42-53. Hayes piazza immediatamente una tripla ma Goss risponde con 5 punti in fila; l’americano di Venezia però prende un tecnico per eccesiva esultanza permettendo alla Vanoli di piazzare un nuovo break sempre con Bell e Clark. Otner però risulta l’uomo della provvidenza per Venezia con l’ex Siena protagonista di canestri fondamentali. Daniel sotto le plance domina mentre Ferguson infila la tripla del 58-65 per l’Umana. Viggiano punisce da tre punti ma Cremona non vuole arrendersi e grazie ad una nuova tripla di Ferguson e ad un jumper di Gazzotti torna sotto la doppia  cifra di svantaggio. Peric nel finale piazza un canestro chiave mentre Mian non trova il fondo della retina nell’ultima azione. Il terzo quarto finisce 63-72 per la Reyer Venezia.

4° Quarto

Peric apre il quarto con due canestri in post per cercare di dare un segnale importante alla partita: Bell torna a dominare per Cremona e grazie ai suoi 7 punti riporta sul -8 la sua squadra. Viaggiano e Peric realizzano da tre punti i canestri che ricacciano sulla doppia cifra di svantaggio gi avversari. Hayes piazza la tripla ma Peric e Goss continuano a piazzare giocate importanti che arrestano il tentativo di rimonta dei bianco blu. Hayes e Vitali trovano i canestri che portano Venezia sul -5; Viggiano piazza il canestro chiave ma Cremona prova a sfidare la Reyer dalla lunetta. Venezia non trema e così Cremona esce sconfitta. La partita si conclude 84-91 per la Umana Reyer Venezia.

Parziali: 84-91 (25/24 – 35/50  – 63/72)

Vanoli Cremona: 9 Daniel, 18 Hayes, 2 Gazzotti, 9 Vitali, Mian, 7 Campani, 9 Ferguson, Mei, 12 Clark, 18 Bell. All. Pancotto

Umana Reyer Venezia: Stone ne, 16 Peric, 23 Goss, 10 Jackson,5 Ruzzier, 3 Ress, 13 Ortner, Nelson, 21 Viggiano, Ceron ne, Dulkys. All. Recalcati

Mvp basketinside: Phil Goss 23 punti, 2 rimbalzi, 6 assist 31 valutazione lega

Fotogallery a cura dei nostri fotografi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy