Wright sulla sirena! Trento espugna Capo d’Orlando all’ultimo respiro

Wright sulla sirena! Trento espugna Capo d’Orlando all’ultimo respiro

ORLANDINA 81 TRENTO 82

Commenta per primo!

Il canestro al fotofinish di Julian Wright regala alla Dolomiti Energia Trentino un grande successo fortemente voluto, che permette ai bianconeri di salire a quota 30 punti in classifica: domenica nella sfida contro Venezia la formazione di coach Buscaglia cercherà i due punti per la matematica certezza dei playoff. 81 a 82 il punteggio del PalaFantozzi, dopo una partita che ha visto spesso i padroni di casa avanti: determinante per la vittoria la grande prestazione di Flaccadori, 17 punti, che ha giocato molti minuti da play viste le assenze di Poeta e Sanders.

La cronaca: la Betaland, priva di Boatright e Stojajnovic, approccia la gara con grande energia, e ancorata al dominio a rimbalzo di Oriakhi (6 in 5 minuti) e al 3 su 4 da tre della coppia Ilievski-Basile scappa via sul 14-7. Forray e compagni, però, pur soffrendo le pene dell’inferno sotto i tabelloni (11-6) sono molto aggressivi in difesa, e forzano i padroni di casa a 6 perse in un quarto che unite a 5 punti di Flaccadori fissano il punteggio di fine primo quarto sul 17-16 paladino: un affarone, soprattutto alla luce del 5/7 da tre dei biancoazzurri.

Nel secondo periodo Capo d’Orlando, complice il riacutizzarsi dei problemi alla schiena di Jasaitis, vede calare le sue percentuali dal perimetro (1/5 nel quarto), ma spinta dallo strapotere in area di Oriakhi (4 punti e 9 rimbalzi) e Bowers (4 e 7) riesce comunque a restare a contatto degli ospiti, che con Forray (6) e Lockett (6) arrivano più volte sul +3 senza mai piazzare la fuga. Si va quindi al break lungo sul 38-37 con la sensazione che la partita vera debba ancora cominciare.

Il terzo quarto si apre con 6 punti in fila di Bowers (10), cui fa seguito una fiammata pazzesca di Gianluca Basile (13). Sul 55-44 Trento vacilla, ma le bombe di Berggren e di Sutton e il solito canestro di Flaccadori riportano i bianconeri in scia sul 57 a 52. Perl da tre punti chiude un controbreak di 6 a 0 per il 63 a 52 al 28′, ma Wright tiene in partita i suoi e alla fine del terzo quarto il punteggio è di 64 a 57. Coach Buscaglia nell’ultimo quarto insiste con la linea verde di Flaccadori e Lofberg e viene ripagato nella scelta: infatti, dopo il 69 a 59 al 32′ firmato da Nicevic, è solo Dolomiti Energia Trentino: con Pascolo e Wright che in 3′ griffano un 10 a 0 che regala la parità al 35′ sul 69 a 69. Al 38′ Berggren segna il canestro del sorpasso sul 73 a 75, ma Laquintana al 39′ firma il vantaggio degli ospiti sul 78 a 77. Flaccadori segna da tre punti per il 78 a 80, ma poi dalla lunetta Capo d’Orlando ritrova il vantaggio a 20″ dalla fine sull’81 a 80. Sull’ultima azione Flaccadori tira da fuori e sul rimbalzo d’attacco Wright segna il canestro del sorpasso a 1″ dalla fine regalando un successo fondamentale alla Dolomiti Energia Trentino.

ORLANDINA 80 TRENTO 81

BETALAND CAPO D’ORLANDO: Basile 13 (2/3, 3/6), Laquintana 10 (3/7, 1/2), Perl 16 (5/7, 1/3), Oriakhi 8 (4/8), Bowers 11 (4/8, 0/2), Nankivil (0/1, 0/1), Nicevic 2 (1/2), Jasaitis 6 (2/3 da tre punti), Ilievski 15 (3/3, 3/4), Zanatta ne, Munastra ne, Ihring ne. All. Di Carlo
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Pascolo 16 (6/10, 1/3), Forray 9 (1/3, 2/4), Lofberg 2 (1/1, 0/3), Flaccadori 17 (3/7, 2/4), Sutton 5 (1/7, 1/4) Lockett 10 (5/8), Lechthaler 2,Wright 12 (5/8, 0/3), Berggren 9 (3/4, 1/1) Poeta ne.

ARBITRI: Massimiliano Filippini di San Lazzaro di Savena (BO), Alessandro Vicino di Argelato (BO) e Manuel Beniamino Attard di Priolo Gargallo (SR).

NOTE: Tiri liberi: Capo d’Orlando 7/10, Trentino 11/16. Tiri da due: Capo d’Orlando 22/39, Trentino 25/48. Tiri da tre: Capo d’Orlando 10/21, Trentino 7/22. Rimbalzi: Capo d’Orlando 38 (Oriakhi 14), Trentino 30 (Wright 9). Assist: Capo d’Orlando 17 (Basile, Laquintana, Perl, Bowers e Ilievski 3), Trentino 15 (Pascolo 4).

Uff.Stampa Aquila Basket Trento

Fotogallery a cura di Janira Galipò

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy