A1 Agos Ducato: arrivano Gentile e Ruzickova

A1 Agos Ducato: arrivano Gentile e Ruzickova

Commenta per primo!

L’ex capitana del Job Napoli, Immacolata “Imma” Gentile ha ufficialmente raggiunto l’accordo con il Basket Le Mura per la prossima stagione. Sorella del mitico Nando, campione degli anni ‘80 con la Juve Caserta, ha realizzato nello scorso campionato 133 punti e catturato 69 rimbalzi totali, con 27 assist, su 606 minuti giocati. 
E’ un play esperto che può tranquillamente giocare anche da guardia; per questa sua capacità, a Lucca potrà ricoprire entrambi i ruoli agevolando quindi il compito di Corradini, ma anche, eventualmente, di Bagnara.

I suoi trascorsi: inizia a giocare in A1 nel 2003 a La Spezia per trasferirsi poi a Napoli nel campionato 2004/05 dove rimane fino al 2011 e dove, nel 2006/07 vince il titolo italiano con Napoli targato Phard contro Faenza, mentre l’anno successivo perde la finale scudetto con Schio.  Lo scorso anno è stata una delle protagoniste con Lucca sia in gara 2, sia nell’ultima e decisiva gara di play-out che ha visto il trionfo delle nostre biancorosse.

Altra slovacca in casa “Le Mura”.

Dopo la bella esperienza, culminata con la promozione in A1, con Barbora Fabianova, arriva a Lucca l’ala grande Marie Ruzickova.

L’atleta, 190 cm, è nata a Trencin (SLK) il 18 Novembre del 1986, e può svolgere il doppio ruolo di ala e centro, andando così a completare il roster nel campo delle “lunghe”. Proviene da due anni in Francia, dove ha giocato nel 2009/10 a Challes Les Eaux (Lega Uno, con Aldo Corno allenatore) e nel 2010/11 a Perpignano in Lega Due.  Conosce il basket italiano per aver giocato sia a Montichiari (2007/08) che a Livorno (2008/09) dove ha ottenuto una media di 7 punti e 5 rimbalzi per gara (con una media al tiro del 43% da due e oltre il 70% nei liberi).

Breve commento della Società:

“Le conferme di Hampton, Bagnara, Willis, Favilla e la molto probabile permanenza in biancorosso di Mery Andrade, dimostrano la ferma intenzione della Società di garantire continuità tecnica e “di spogliatoio” con lo scorso anno, cercando di migliorare tre aspetti che la Società e lo staff tecnico avevano individuato come carenti: acquisire qualcosa in fisicità, aumentare il grado di esperienza per gestire meglio i momenti delicati, e valorizzare in prospettiva de Le Mura del domani una o due giovani di belle speranze.

Oltre al già formalizzato arrivo della play Licia Corradini, oggi Le Mura ufficializza con grande piacere la firma di altre due atlete: Imma Gentile e Marie Ruzickova, da cui ci aspettiamo un fondamentale contributo all’ulteriore salto di qualità, in considerazione della loro esperienza e della loro “fisicità”.

A breve la Società conta di sciogliere il punto sulle giovani atlete da aggregare in prima squadra, fornendo anche per loro una presentazione ufficiale che meritano.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy