A1 Broni attiva sul mercato, Ravelli la prossima firma?

Ravelli dopo l’esperienza americana sarebbe molto vicina a firmare con Broni.

Commenta per primo!

Mercato attivo in casa Broni. In attesa di completare gli slot delle straniere, di cui fa già parte la confermatissima Bratka, si lavora in chiave italiane dove la questione principale è la cabina di regia. Confermata Soli, si cerca il suo cambio. Nelle ultime ore il nome forte è quello di Ashley Ravelli, rientrata in Italia dopo l’esperienza americana. Le quotazioni della milanese classe 1993 sono in forte rialzo e potrebbe essere lei la prossima ufficialità della società pavese.

Ravelli, play/guardia di 178 cm, cresciuta a Vittuone, ha giocato a Biassono in A2 prima di approdare per sei anni negli Stati Uniti nel college Robert Morris dove ha vinto il campionato NEC nell’ultima stagione (2 volte in 3 anni) vincendo anche il titolo di MVP del torneo. Nel primo anno è stata eletta come “Rookie of the Year”, nel 2013 ha vinto con la sua squadra il titolo della Northeast Conference per approdare in NCAA; nel 2014 è diventata capitana della squadra in Division 1 alternandosi da guardia a play.

Vanta 4 presenze in Nazionale Sperimentale ed è impegnata sentimentalmente con un altro cestista, il play della Andrea Costa Imola Karvel Anderson (anche lui proveniente dalla stessa Facoltà).

LA CARRIERA:

2009-2010: Pilot Italia Biassono (A2)
2013-2014: Robert Morris (NCAA, starting five): 33 games: 8.8ppg, 3.1rpg, 2.3apg, 1.3spg, FGP: 27.3%, 3PT: 31.5%, FT: 68.0%
2014-2015: Robert Morris (NCAA, starting five): 28 games: 8.9ppg, 2.8rpg, 2.5apg, FGP: 38.9%, 3PT: 33.1%, FT: 82.4%
2015-2016: Robert Morris (NCAA, starting five): 33 games: 8.0ppg, 1.9rpg, 2.5apg, 1.1spg, FGP: 31.5%, 3PT: 27.7%, FT:78.4%

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy