A1 Carispezia: il punto sul mercato, tra conferme e saluti

Il punto di mercato in casa Carispezia

Commenta per primo!

In casa Carispezia si inizia a guardare alla stagione del ritorno in A1, e lo si fa partendo dalla conferma dell’allenatore protagonista della cavalcata-promozione: Marco Corsolini sarà dunque il coach della Cestistica Spezzina e siederà ancora sulla panchina bianconera.

“Sono molto contento di continuare con questo incarico – afferma il tecnico – la scorsa stagione siamo partiti per fare un buon campionato, ma ad un certo punto ci siamo accorti che potevamo migliorarci e puntare in alto. Siamo state tra le 5 migliori squadre di tutta la serie A2 e, infine, siamo saliti noi assieme alla squadra più forte di tutto il torneo. Il merito va al lavoro svolto durante tutto l’anno, ed è stata una stagione davvero straordinaria”.
Coach Corsolini getta anche un’occhiata sulla prossima stagione: “dipenderà dall’andamento del mercato, ma sicuramente staremo nei limiti del nostro budget, inferiore rispetto a quello di altre squadre. L’obiettivo, in ogni caso, è la conferma della categoria, cercando di disputare un buon campionato”.
L’allenatore spezzino non sarà però l’unico superstite della stagione 2015-16: insieme a lui, infatti, tre giocatrici sono state confermate nell’organico della Carispezia, ovvero Marta Aldrighetti, Margherita Corradino ed Elisabetta Linguaglossa, che vestiranno la casacca bianconera anche nella prossima stagione.
Per quanto riguarda le altre protagoniste della storica promozione, di Marta Granzotto e Lauma Reke è già stato scritto nel precedente comunicato stampa; tre giocatrici rientreranno dal prestito nelle rispettive società di appartenenza: Eugenia Caldaro, Laura Reani ed Irene Tosi; mentre con Federica Alesiani, Veronica Ardoino ed Emanuela Valente, la società spezzina cerca una soluzione condivisa per dare loro più spazio e possibilità di giocare, mantenendone però la proprietà. C’è inoltre in dubbio Valentina Costa, che non ha ancora deciso se continuare l’esperienza con la Cestistica anche in serie A1. Nello staff tecnico, invece, Elena Basso non sarà più sulla panchina della Carispezia a coadiuvare coach Corsolini.
A tutte queste persone, la società tiene particolarmente a rivolgere un grande e caloroso ringraziamento per quanto fatto in stagione, per l’impegno profuso, e per i risultati ottenuti insieme, sapendo di aver vissuto un’esperienza indimenticabile. A loro vanno anche i più sinceri auguri per un futuro pieno di soddisfazioni.

Ufficio Stampa
Carispezia Cestistica Spezzina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy