A1 – Lucca sogna: torna Willis?

A1 – Lucca sogna: torna Willis?

 

Preso atto con non poco rammarico del grave infortunio che di fatto ha già concluso la stagione di Jillian Robbins (rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro), lo staff tecnico del Gesam Gas Le Mura Lucca sta valutando l’opportunità di intervenire sul mercato per mettere a disposizione di Coach Diamanti una ulteriore lunga per rinforzare un roster che, in quel reparto, rischia di essere un po’ a corto di alternative alla finora straordinaria Halman.

Sembrano essere sostanzialmente due le alternative allo studio della responsabile tecnica Lidia Gorlin e del suo staff.

La prima è quella di non intervenire sul mercato, salvaguardando le finanze societarie e puntando sulla alternative tattiche offerte da Bona e Giorgi, con eventualmente Mahoney a giocare più vicina alla retina oppure sul “quintetto piccolo” che ha ben figurato nel secondo tempo contro Schio.

Nel caso in cui la società decidesse di intervenire sul mercato, ed è la seconda ipotesi, avrebbe solamente da scegliere fra un ampio ventaglio di nomi; sono infatti numerose le proposte ricevuta dalla dirigenza, in primis dal mondo del basket universitario statunitense. Lo staff biancorosso però non sembra intenzionato a pescare da questo rischioso mazzo.

Uscita subito di scena la possibilità di tesserare Wabara, accasatasi a Ragusa, resta sul tappeto l’ipotesi più affascinante e gradita per i tifosi: voci di corridoio e rumors parlano di una clamorosa trattativa per riportare in biancorosso Courtney “Bruce” Willis, l’anno scorso ad Umbertide, trascinatrice delle lucchesi nella trionfale stagione 2011/12, coronata con la semifinale scudetto persa 3-2 con Taranto, poi campione. In quella straordinaria annata l’americana era stata la giocatrice più impiegata e aveva viaggiato con la stratosferica media di oltre 13 punti e 6 rimbalzi a partita.

Pesano tuttavia sull’operazione i dubbi riguardo le condizioni fisiche dell’atleta: “Bruce” si trova in questo momento a Charlotte, dove ha terminato la riabilitazione seguita ad un delicato intervento chirurgico al ginocchio a cui si è sottoposta a maggio.

Nei prossimi giorni vedremo quali saranno le scelte biancorosse, che in ogni caso si può star certi saranno volte ad ottenere il miglior risultato sportivo e a garantire le maggiori soddisfazioni ai propri tifosi.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy