A1 – Ngo Ndjock primo nome per la panchina di Lucca

In dirittura d’arrivo l’accordo fra il Basket Le Mura e la giocatrice originaria del Camerun che ha disputato l’ultimo campionato a Ragusa

Commenta per primo!

E’ quello di Monique Ngo Ndjock il primo nuovo nome per il roster del Basket Le Mura Lucca della prossima stagione. L’ala originaria del Camerun, ma naturalizzata italiana, è di fatto il primo elemento che dovrebbe comporre la panchina biancorossa dopo che la società ha già raggiunto l’accordo per la conferma del quintetto, formato da Francesca Dotto, Martina Crippa, Julie Wojta, Jillian Harmon e Kayla Pedersen.

Ngo Ndjock, 31 anni da compiere il prossimo 8 ottobre, era già stata molto vicina al Basket Le Mura tre stagioni fa. In quell’occasione, contattata dal club, era venuta a Lucca, si era incontrata con i dirigenti, ma poi la trattativa non era stata perfezionata. Stavolta – secondo quanto risulta a Basketinside – non ci dovrebbero più essere ostacoli e alla ripresa dell’attività coach Mirco Diamanti potrà disporre della giocatrice che avrebbe voluto in passato.

Ndjock è reduce da tre stagioni in A1, dopo un campionato ad Ancona, in A2, nel 2013-2013. Ha vestito la maglia di Parma, Battipaglia e Ragusa e proprio con il club siciliano ha conquistato la Coppa Italia. Con la divisa biancoverde della Passalacqua è scesa sul parquet per 19 volte, giocando in media 9,1 minuti, realizzando con il 56% da 2 e con oltre l’80% dalla lunetta. Ed ha lasciato un buonissimo ricordo nell’ambiente della squadra e nei tifosi.

In precedenza aveva disputato altri due campionati in Italia, nelle fila del San Raffaele, dal 2005 al 2007.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy