A1-UFFICIALE: Anche Granzotto e Pegoraro confermate a San Martino di Lupari

A1-UFFICIALE: Anche Granzotto e Pegoraro confermate a San Martino di Lupari

Commenta per primo!

Prosegue il ciclo di news riguardanti le giocatrici riconfermate che andranno a comporre il roster 2013/14 del Fila San Martino. Oggi tocca ad altre due pedine fondamentali per lo scacchiere di coach Larry Abignente: Giulia Pegoraro e Marta Granzotto continueranno a vestire giallonero anche il prossimo anno.

Per Giulia Pegoraro sarà la quinta stagione consecutiva a San Martino di Lupari. La play classe ’89, premiata come MVP di A2 al termine della stagione 2011/12, è un punto fermo indispensabile per il Fila. Nell’ultima stagione è stata la giocatrice più presente in campo: 33 gare su 33, tutte iniziate in quintetto per una media di quasi 34′ giocati a partita. Per lei 6.5 punti a gara e soprattutto 4.2 assist, statistica che l’ha collocata nettamente al primo posto della specialità nell’intera A2. Sono numeri che le sono valsi lo scorso marzo la convocazione per un raduno della Nazionale maggiore, insieme alla compagna Martina Sandri.
Tra l’altro l’atleta rodigina ha già avuto una fugace esperienza nella massima serie, avendo giocato qualche scampolo di partita da giovanissima tra il 2005 e il 2008 con la maglia della Reyer Venezia.

È arrivata a San Martino solo un anno fa invece Marta Granzotto, ma le è bastato pochissimo per conquistare l’affetto dei tifosi gialloneri. L’ex capitano di Marghera, MVP di A2 nel 2009, ha fatto innamorare i suoi nuovi supporter già alla prima gara casalinga con la superba prova offerta ai danni di Cremona, e poi nel corso della stagione si è confermata spesso un’arma micidiale uscendo dalla panchina. Alla fine le statistiche l’hanno vista autrice anche lei di 6.5 punti a uscita, e seconda in tutta la A2 per recuperi totali (97, media di 3.1 a gara).
Approdata in giallonero con la formula del prestito proprio da Marghera, la guardia classe ’92 era ora svincolata, e sia lei che la società hanno deciso con gioia di proseguire assieme anche il prossimo anno.

Assume una fisionomia sempre più completa la formazione giallonera, che a ottobre farà il suo storico debutto in serie A1 femminile. Pegoraro e Granzotto si vanno infatti ad aggiungere alle già riconfermate Stoppa, Sbrissa, Cattapan e Jagodic, oltre al neo acquisto ungherese Rasheed.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy