A1 UFFICIALE: Barberis rinnova per due anni con il Geas

A1 UFFICIALE: Barberis rinnova per due anni con il Geas

Commenta per primo!

Concreta, determinata e sempre molto efficace. Questo il ritratto di Beatrice Barberis, che vestirà la maglia del Geas per le prossime due stagioni. Barberis ha chiuso la scorsa stagione a 12,5 punti e 4,5 rimbalzi di media a partita. Cifre che gli sono valse la convocazione in Nazionale per la disputa dei campionati europei Under20, che l’hanno vista anche capitana della squadra italiana. “Sono davvero entusiasta – commenta la geassina – di essere rimasta e di avere la possibilità di giocare in serie A nella società in cui sono nata e cresciuta. Sarà un anno molto duro, in cui dovremo lavorare sodo, ma che si preannuncia molto stimolante: sono certa che giocare in A1 sarà un’esperienza fantastica, che non vedo l’ora di vivere. Sicuramente gli impegni settimanali aumenteranno, le trasferte saranno più lunghe, dovrò confrontarmi con giocatrici importanti e di esperienza superiore alla mia, ma sono convinta che tutto questo mi permetterà di crescere e questo è uno stimolo molto importante”.

La conferma di Barberis conferma la linea tecnica intrapresa da coach Zanotti, che commenta così la firma della sua ala sul rinnovo: “Arrivare in A1 con un roster composto per gran parte da giocatrici nate nel nostro vivaio è per noi un vanto e la conferma di Barberis va in questo senso. Bea ha dimostrato di essere cresciuta molto stagione dopo stagione, l’anno prossimo sicuramente sarà messa alla prova in una categoria dove esordirà ma so che darà tutta se stessa. Il mio sogno è di portarla a giocare un po’ più lontana dal canestro, pur sapendo che avrà tanti minuti da 4, il suo ruolo; per il suo futuro però allontanarsi leggermente dall’area sarà importante, quindi col lavoro e l’impegno di tutti cercheremo di impostare questa situazione”. “Bea è una giocatrice fondamentale per noi – afferma il ds Flavio Suardi – e la sua crescita esponenziale conferma che negli ultimi anni ha lavorato con grande impegno e dedizione. Sono convinto che anche in un campionato nuovo per molti di noi, lei compresa, potrà dimostrare di avere tutte le carte in regola per fare bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy