A1 UFFICIALE: Geas, Kacerik prolunga fino al 2018

A1 UFFICIALE: Geas, Kacerik prolunga fino al 2018

Commenta per primo!

Dopo il buon mercato estivo, tempo di conferme in casa Geas: ai rinnovi di Barberis e Gambarini, ufficializzati nei giorni scorsi, segue quello di Martina Kacerik, che ha firmato per le prossime tre stagioni. La società rossonera ha infatti siglato l’accordo con la giocatrice classe 1996 fino al prossimo 30 giugno 2018. Kacerik è da anni una delle colonne della squadra di coach Cinzia Zanotti, che l’ha allenata fin da bambina, accompagnandola alle soglie della massima serie. I 6,5 punti a partita di media dell’anno scorso non raccontano del tutto il grandissimo lavoro che Martina mette al servizio della squadra ogni partita. Lavoro che da quest’anno la vedrà protagonista su un palcoscenico completamente nuovo, insieme alle compagne che con lei esordiranno in A1. “Già alla fine della scorsa stagione non vedevo l’ora di iniziare l’avventura in A1. Ora che ci siamo messe al lavoro stiamo prendendo coscienza che manca poco all’esordio, cosa che ci riempie di curiosità ed entusiasmo. Siamo un gruppo rinnovato, nuovo, che penso possa essere competitivo e lavorare bene. Personalmente spero di dare anche nella prossima stagione il mio contributo per raggiungere il nostro obiettivo primario, la salvezza, prima possibile”.

“Kacerik – commenta coach Zanotti – fa parte del nostro gruppo di ‘veterane’ che vivranno il prossimo anno l’esperienza dell’esordio in A1. Siamo tutti molto fiduciosi sul fatto che Martina, come le altre, possa fare bene ai massimi livelli. Nelle ultime stagioni è stata spesso fermata da infortuni, credo però che la partecipazione all’Europeo e il finale della scorsa stagione abbiano segnato la fine dei suoi problemi fisici. Martina è una giocatrice versatile, ottima in difesa e molto ordinata; quello che vorrei è un salto di qualità in fase offensiva, mi aspetto che possa dare il 100% anche in attacco, cosa che può certamente fare”. “Martina è una di quelle giocatrici preziosissime nello scacchiere di qualsiasi squadra – afferma il DS Flavio Suardi – . Poco appariscente, ma allo tempo micidiale. Ha un’attitudine difensiva fuori dal comune e un tiro che può far male. Sono convinto che potrà certamente vivere un’annata positiva con noi in serie A1 e mi auguro che questo possa essere solo il punto di partenza per un triennio di grandi soddisfazioni con il Geas”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy