A1 UFFICIALE: Jenna Smith nuovo centro per Torino

A1 UFFICIALE: Jenna Smith nuovo centro per Torino

Commenta per primo!

Google
Continua la campagna acquisti della Pallacanestro Torino e la nuova arrivata tra le “pantere” è il Centro di 192cm Jenna Smith, proveniente dalla squadra ceca IMOS di Brno. IL SUO PERCORSO FINO A TORINO
Google
27 anni, nata a Des Moines (Iowa), seconda scelta delle Washington Mystics  al draft del 2010 WNBA, nel 2012 partecipa alla pre-season delle Fever di Indiana. Quest’anno ha giocato in Eurolega con Brno (l’abbiamo vista a Novembre contro Schio dove ha realizzato una doppia-doppia nonostante la sconfitta di 29 punti) ed in campionato ha avuto una media di 12.7 punti a partita (51,7% dal campo, 22,2% da 3), 11.5 rimbalzi ed 1.7 assist. Anche nei  4 anni all’Università dell’Illinois (Fighting Illini) le sue medie sono state importanti, 2160 punti con 16.6 di media, 1217 rimbalzi, 231 stoppate e 53 doppie-doppie in 130 partite. Finita la carriera scolastica è arrivata in Europa giocando in Francia con le Rezè di Nantes nella stagione 2010-11 per poi approdare nella stessa stagione, al MBK Ružomberok, squadra slovacca; l’anno dopo passa in Israele, prima alle Ganei Tikva, poi al Maccabi Ramat Hen; nella stagione 2013-2014 va in Romania alle CSM Târgovi?te e come detto, prima di arrivare a Torino, gioca per la BK IMOS di Brno. I SUOI TRAGUARDI E RICONOSCIMENTI UNIVERSITARI

  • AP Honorable Mention All-American (2007-08)
  • Record per rimbalzi in Illinois per una matricola (primo anno) (233) e record di stoppate (39)
  • record di stoppate in una stagione con 63 (2008-09)
  • MVP della Classic 2007 UIF del Ringraziamento, dopo aver portato al titolo Illinois
  • Nominata miglior giocatrice dell’Università dell’Illinois (2008-09)
  • Eletta in prima squadra All-Big Ten (starting five Big Ten) da allenatori e dai media (2007-08, 2008-2009 e 2009-2010)
  • Tre volte Giocatrice della settimana Big Ten nel 2007-08 (prima volta per Illinois dal 1985-86)
  • Una delle quattro giocatrici nella storia del Big Ten Conference ad aver accumulato più di 2000 punti e 1000 rimbalzi in carriera
  • record di più rimbalzi catturati in una stagione (Big Ten) con 387 nel 2009-10

  QUALCOSA SU JENNA Nickname: “JJ o J”. Atleti preferiti:Chauncey Billups, Seimone Augustus, Diana Taurasi, Kevin Garnett, Dwayne Wade” è anche tifosa dei Boston Celtics (come il Presidente Garrone NDR) e delle Minnesota Lynx. Cantanti preferiti:Ne-Yo, Musiq Soulchild, Lil Wayne, Chris Brown, Trey Songz, Maxwell”. Piatti preferiti (prima di arrivare in Italia! NDR): mac e formaggio, “io amo il formaggio! Tutto quello che mangio deve avere un sacco di formaggio”, ma non è schizzinosa sul resto del cibo. Attività preferita al di fuori del basket: “relax con i miei amici, fare esercizio fisico, bowling”. Superstizione prepartita:faccio l’esercizio “Mikan drill” (tirare la palla da sotto canestro in successione prima con una mano poi con l’altra NDR) ed ho tre diversi tipi di gomma da masticare. Inoltre, parlo con i miei genitori sulla strada che porta al campo”. SQUADRA QUASI AL COMPLETO Ora che anche la 5 è arrivata, ci si aspetta come prossimo acquisto della Pallacanestro Torino una comunitaria in posizione 3 o 4 che andrebbe a completare il roster per Coach Petrachi, roster che attualmente è composto da: Coen, Quarta, Domizi, Montanaro, Salvini, Puliti, Ntumba, Anderson e Smith. Buone le prospettive per Torino, considerando che a retrocedere la prossima stagione sarà soltanto una squadra, sembra che la Fixi Piramis si presenti ai nastri di partenza con tutte le carte in regola e tanta voglia di provare a restare in A1 per più tempo possibile! IL COMUNICATO DELLA SOCIETA’ Un lampo nella quiete della calda estate torinese: a un mese dal raduno precampionato la Fixi Primis Pallacanestro Torino piazza il suo secondo “colpo” di mercato firmando Jenna Smith, seconda americana a disposizione di coach Manuele Petrachi, reduce dall’esperienza in Repubblica Ceca con la maglia del Bk Imos Brno. Un innesto di grande qualità per le pantere, che potranno fare affidamento su un pivot di grande atletismo ed esperienza, avendo disputato lo scorso anno l’Eurolega con cifre da far strabuzzare gli occhi: 9,4 punti a partita, 10,3 rimbalzi, 1,5 assist per il prodotto della Illinois University. Nata il 25 luglio 1983 a Des Moines (Iowa, USA) Jenna Smith è un pivot di 191 centimetri, uscita da Illinois University: con i “Fighting Illini” ha disputato quattro stagioni, completando il percorso universitario, in cui ha lasciato un segno indelebile sia nella propria squadra che nella Big Ten, la Conference in cui ha giocato. La sue cifre sono state in continua evoluzione, portandola ad essere scelta dalla WNBA con il numero 14 (Washington Mystics) nel 2010. Tra i suoi atleti preferiti figura Kevin Garnett, giocatore a cui si ispira e che ricorda per la capacità di unire tecnica e atletismo: dotata di grinta e carattere da vendere, necessari per emergere nel basket statunitense, la Smith ha attraversato l’Oceano Atlantico vestendo nel 2011 la maglia delle francesi del Nantes Reze Basket per quattro mesi, disputando anche la sua prima Eurolega (12 punti e 6 rimbalzi a partita), per poi trasferirsi al MBK Ruzomberok in Slovacchia. L’anno successivo approda al Ganei Tikva in Israele, quindi in Romania al CSM Targoviste con una parentesi, nel 2012, alle Indiana Fever, con cui disputa il training camp. Nell’ultima stagione al BK Brno. Atleta polivalente, fa del carisma e della leadership la base su cui costruire il suo stile di gioco: dominante a rimbalzo, prolifica in attacco, intimidatoria in difesa per la capacità di stoppare le avversarie grazie ai mezzi atleti e fisici e al tempismo, la Smith è un innesto di grande qualità per la Pallacanestro Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy