A1-UFFICIALE- Nuovo arrivo a Ragusa. E’ l’ala Olesia Malashenko

A1-UFFICIALE- Nuovo arrivo a Ragusa. E’ l’ala Olesia Malashenko

Commenta per primo!
http://www.basketlfb.com

La Passalacqua Ragusa annuncia con soddisfazione la firma di Olesia Malashenko, ala di 22 anni, 191 centimetri, nel giro della Nazionale ucraina, lo scorso anno in Francia con la maglia dell’Arras. E’ una giocatrice giovane che vanta già un’esperienza internazionale di tutto rispetto: in Francia, lo scorso anno, ha giocato l’Eurolega (10 presenze, 27.8 minuti a gara con 10.4 punti di media), impressionando in particolare nella partita contro le campionesse d’Italia di Schio (16 punti e 7 rimbalzi). L’anno precedente, con le russe del Tchevakata, aveva disputato la finale della Coppa Ronchetti, risultando tra le migliori della sfida d’andata (18 punti).

A soli sedici anni fu subito protagonista in Belgio con la Dexia Namur dove nel 2007-2008 vinse la Coppa del Belgio e l’anno successivo alzò la Coppa e si cucì addosso lo scudetto.

Nel 2009 poi arriva la convocazione della Nazionale ucraina per i campionati europei. Nel 2011-2012 gioca in Russia (ancora Tchevakata Vologoda), prima di tornare all’Arras dove lo scorso anno marca 17 presenze (28.2 minuti di media sul parquet) conditi da 11.9 punti a partita (45.9% da due, 37.8% da tre, 87.1% ai liberi) e 4.8 rimbalzi.

Una giocatrice pronta per il campionato italiano e per arricchire il nostro roster che si presenta così ancora più competitivo. Coach Nino Molino ha mostrato subito tutta la sua soddisfazione per l’operazione conclusa: «Malashenko può giocare sia da ala piccola che da ala forte. È una giocatrice alta e potente che ha già dimostrato il suo valore anche in campo internazionale. Si è distinta anche ai campionati mondiali universitari, confermando una crescita già esibita nelle nazionali giovanili e senior dell’Ucraina. In Francia ha giocato da straniera, assumendosi grandissime responsabilità sia in campionato che in Eurolega, viaggiando anche in Europa con ottime cifre e disputando una eccellente partita contro Schio».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy