A1 UFFICIALE: Ruzickova resta a Venezia, sarà vice capitana

Ruzickova resta alla Reyer

Commenta per primo!

L’Umana Reyer è lieta di annunciare che Marie “Maya” Ruzickova farà parte del roster orogranata per la quarta stagione consecutiva. Per il secondo anno di fila vestirà i gradi di vice capitana. Centro di 193 cm, nata a Trencin (Slovacchia) il 18 novembre 1986, è arrivata all’Umana Reyer in A1 nella stagione 2013/14, conquistando sempre la qualificazione ai playoff, due semifinali scudetto, una MZRKL Adriatic League e gli ottavi di finale in Eurocup Women.

Con l’Umana Reyer ha disputato 79 partite tra campionato e playoff, mettendo a segno 1104 punti (14 di media) e raccogliendo 595 rimbalzi (media 7,5), tirando complessivamente con il 53,1% da 2. Ha fornito anche complessivamente 76 assist e dato 42 stoppate. Nell’ultima stagione ha inoltre stabilito il suo record a rimbalzo diventando la migliore rimbalzata orogranata: 244 totali e 7,9 di media, con un high di 15. In Eurocup con l’Umana Reyer ha totalizzato 10 presenze mettendo a segno 11,7 punti e 9,9 rimbalzi a partita.

“Sono molto contenta, sarà la mia quarta stagione di fila in una grande società come l’Umana Reyer che ormai è diventata la mia seconda famiglia. – Commenta Marie Ruzickova – Non vedo l’ora di ricominciare e di dare il massimo per la mia squadra, credo che possiamo migliorare come gruppo e dare continuità al lavoro che abbiamo fatto in questi anni. Sono altrettanto felice ed onorata di essere nuovamente vice capitana perché significa avere più responsabilità in squadra, ringrazio la società per avermi confermata in questo importante ruolo. Sono felice che il pubblico reyerino in questi anni sia aumentato e spero che continui a crescere, in questi anni siamo riuscite a trasmettere emozioni e daremo il massimo in ogni occasione. Aspetto gli appassionati orogranata al Taliercio per sostenerci, ci vediamo la prossima stagione!”

Uff.Stampa Reyer Venezia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy