A1F – UFFICIALE: altro colpo Napoli, firmata l’ex Taranto Gintare Petronyte

A1F – UFFICIALE: altro colpo Napoli, firmata l’ex Taranto Gintare Petronyte

Commenta per primo!

Si delinea il roster della nuova Dike targata Saces Mapei Givova e l’annuncio è di quelli che saprà suscitare grandi emozioni ai tifosi napoletani: concluso l’accordo per la prossima stagione con Gintare Petronyte!

Petronyte rappresenterà la quarta straniera a disposizione di coach Ricchini insieme alla già annunciata Quinn e alle altre due stelle targate WNBA che a giorni saranno presentate agli sportivi e alla stampa. Gli appassionati la ricorderanno nella stagione 2012-2013 in maglia Cras Taranto, dove disputò un campionato da protagonista con i colori rosso-blu da 12 punti e 6 rimbalzi a gara, tirando con le impressionanti percentuali del 63% da 2 e dell’88% dalla linea del tiro libero. Prima di Taranto, i campionati con le squadre del Lintel, Teo, Athinaikos, il prestigiosissimo Galatasaray, Kibirkstis e poi con Antaya e Wisla Cracovia.

Gintare è un pivot di 197 centimetri nata il 19 marzo 1989 a Panevezys in Lituania, paese in cui il gioco del basket a livello professionistico è il sogno di ogni ragazza. Aiutata da una struttura fisica che le consentono di primeggiare, fin da bambina riesce a farsi largo tra le sue coetanee e già a 15 anni è l’MVP del gruppo B del Campionato Europeo di categoria! A Vilnius vince subito tre scudetti di fila che le valgono una vetrina formidabile, foriera di un altro riconoscimento fondamentale nel 2008: Petronite è nominata FIBA Europe Young Women’s Player of the Year. E appena due anni dopo ecco arricchire la sua bacheca del primo importante riconoscimento di squadra in campo europeo: con più di dieci punti a gara permette alla Sony Athinaikos di svettare in Europa con la conquista dell’Eurocup.

La dimensione europea di Gintare si completa con un’altra partecipazione all’Eurocup nel 2014 con la compagine della Homend Antakya e quindi dell’ancora più illustre Euroleague nel campionato scorso in maglia Wisla Kracow chiudendo la competizione con le solite cifre: 10 punti e 7 rimbalzi…una garanzia!

Ora l’arrivo a Napoli con appena alle spalle l’esperienza dell’Eurobasket femminile disputata da superstar con la sua Lituania e chiusa con un record di 16 punti e 7 rimbalzi; segno di una crescita continua e di un processo di maturazione cestistica che ne fanno uno dei migliori centri del panorama europeo.

Petronyte dominerà il pitturato arancione di casa Dike e garantirà a coach Ricchini rimbalzi e presenza fisica che potrebbero rivelarsi decisivi nell’economia del campionato e dell’eurocup ormai alle porte. Intrigante sarà vederla ai due lati del campo a ricercare match-up che dovrebbero rappresentare autentici rebus per le avversarie.

Insomma, l’impressione è che la dirigenza abbia voluto regalarsi una stella…e intanto la nuova Dike sta diventando bellissima!

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy