A2 – Basket Femminile Stabia e Rosaria Carotenuto si dividono

A2 – Basket Femminile Stabia e Rosaria Carotenuto si dividono

Nota del Basket Stabia

Commenta per primo!

Tempo di programmazione della prossima stagione sportiva agonistica in casa Basket Femminile Stabia . In attesa delle prime conferme si registra l’abbandono di una delle atlete protagonista degli ultimi anni in casa stabiese, infatti per motivi strettamente personali è costretta a dire no a malincuore alla proposta societaria lasciando “momentaneamente” i colori stabiesi.

Questo il messaggio che Rosaria ha voluto inviare alla nostra società:

“Quando a fine stagione,anche se dopo un anno certamente non molto positivo per me a causa di qualche problema, la mia Societa’ mi ha riconfermato, ne sono stata davvero felice e lusingata, ma purtroppo non ho potuto dare la mia disponibilita’ a causa d’impegni personali molto grandi che richiedono una maggiore e costante presenza da parte mia. Per questo voglio fortemente ringraziare due persone uniche, sempre disponibili, umili e rispettose con tutti, il mio big Presidente Gaetano Manco e Maurizio Santoro per la fiducia che hanno sempre avuto nei miei confronti. Questa decisione ha per me un peso molto importante, sono a Castellammare dal lontano 2001(unica parentesi solo Bologna) e questa non e’ la semplice squadra in cui giocare ma bensi’ una vera e propria famiglia. Ringrazio in modo speciale anche due persone a cui sono legata da un grande affetto e che sono state sempre un punto fermo per qualsiasi problema e consiglio, il mio capitano Raffaella De Rosa ed il prof.Sergio Esposito, mio preparatore atletico da sempre. Se guardo indietro,quante soddisfazioni,due promozioni in A2 ed una in B ecc. , altrettante finali perse per il salto di categoria. Certamente in tutti questi anni ci sono stati anche momenti difficili, che pero’ sono stati sempre superati nel rispetto di tutti e con la voglia di sudare e sacrificarsi, con un unico obiettivo comune “il bene della squadra”.

Ringrazio ovviamente tutto lo staff tecnico e medico e tutte le mie compagne di squadra che in questi anni hanno condiviso con me gioie e dolori. Pronunciare la parola “addio” è troppo difficile per salutare questa grande famiglia, per questo voglio pensare che sia solo un “ARRIVEDERCI”
Rosaria Carotenuto.

Un grosso in bocca al lupo a Rosaria da tutte le componenti societarie.

UFFICIO STAMPA BASKET FEMMINILE STABIA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy