A2: il Fanola riparte da coach Tomei e da un roster ancora giovanissimo

A2: il Fanola riparte da coach Tomei e da un roster ancora giovanissimo

Il punto sulla matricola Fanola San Martino.

Commenta per primo!

Venerdì sera, nel corso dell’incontro tenutosi al Bar Las Vegas di San Martino di Lupari, il Fanola San Martino ha scoperto le proprie carte. Ad ottobre la seconda squadra senior giallonera, appartenente alla società Lupe S.Martino A.D., sarà per la prima volta al via del campionato di A2 femminile.

A guidarla, dopo il passo indietro di Enrico Valentini dettato dall’impossibilità di conciliare gli impegni della A2 con quelli del settore giovanile, sarà Michele Tomei, tecnico trevigiano che lo scorso anno ha guidato Ponzano in B femminile. Per lui, insignito a maggio del premio Luciano Bortoletto come miglior allenatore della provincia di Treviso, anche tanti anni nella società maschile di Conegliano come vice della prima squadra e allenatore del giovanile.

«Con San Martino ci siamo conosciuti e ci siamo subito piaciuti, sia come visioni tecniche che dal punto di vista umano – ha detto Tomei presentandosi ai suoi nuovi tifosi – La scorsa stagione per questa squadra la promozione dalla B è stata inaspettata, perché lo scopo principale era quello di far crescere le ragazze. Il nostro obiettivo rimarrà lo stesso anche quest’anno. Dal punto di vista dei risultati, possiamo solo promettere che daremo sempre il massimo».

Ad affiancare Tomei in panchina sarà il riconfermato vice Michele Statua, che peraltro figurerà ufficialmente come capo allenatore per questioni di patentino, e il resto dello staff sarà lo stesso della A1, con Pierluigi Cardin (preparatore fisico), il prof. Bruno Baggio (medico), Irene Agostini (osteopata) e Fabio Canesso (dietista), che lavoreranno insieme ai dirigenti Lorenzo Brotto, Claudio Scapin e Mirco Scapin.

All’incontro del Las Vegas erano presenti oltre alla dirigenza, al titolare di Pettenon Cosmetics Gianni Pegorin (main sponsor con il marchio Fanola) e ai vertici regionali della FIP con Bruno Polon e Riccardo Guolo, anche diverse atlete. Dopo la splendida promozione centrata sul campo, la squadra è stata riconfermata quasi in blocco. Questo vuol dire che sarà ancora giovanissima (l’età media è inferiore ai 19 anni) e tutta italiana, con le 4 senior (tra cui il capitano Sara Scappin) a guidare un nutrito gruppo di teenager, molte delle quali impegnate anche nel campionato Under 18 Elite.

I volti nuovi sono quelli di Lara Artuso (pivot del 2000 di rientro dal prestito a Treviso, con cui si è classificata tra le prime 8 all’ultima Finale Nazionale Under 16) e Anna Profaiser (guardia classe 2000 proveniente dal Basket Rosa Bolzano, già nel giro delle Nazionali giovanili). Al Las Vegas era presente anche Jasmine Keys, neo acquisto del Fila pronta eventualmente a dare man forte anche alle compagne di A2 in doppio tesseramento, così come Martina Fassina, attualmente impegnata agli Europei Under 18 con l’Italia.

In effetti il Fanola continuerà ad avere tra le proprie caratteristiche un’attiva collaborazione con il Fila, mantenendo il proprio obiettivo primario di portare avanti il percorso di crescita delle giovani. Ecco perché alcune atlete che quest’anno giocheranno principalmente in A2 faranno parte anche del roster della A1 in doppio tesseramento, offrendo il loro contributo in allenamento e facendosi trovare pronte per scendere eventualmente in campo. È il caso ad esempio di Claudia Amabiglia e Francesca Beraldo, che peraltro sono con il gruppo della A1 già da due stagioni, o ancora di Alessia Brutto e della stessa Anna Profaiser, già convocate per il raduno del Fila del 22 agosto.

Questo il roster attuale del Fanola. Playmaker: Martina Boaretto (1999), Benedetta Morpurgo (1998); guardie: Claudia Amabiglia (1998), Francesca Beraldo (1999), Annachiara Crocetta (1998), Francesca Favaretto (1998), Anna Profaiser (2000), Sara Scappin (1992); ali: Martina Busnardo (1995), Eleonora Di Sabatino (1999), Martina Fassina (1999), Valentina Martini (1990), Gloria Pettenon (1991), Maria Sole Vettore (2000); pivot: Lara Artuso (2000), Alessia Brutto (1999), Jasmine Keys (1997).

Il Fanola è inserito nel girone Ovest, che comprende diverse venete e friulane ma anche alcune squadre del sud Italia. La trasferta più lunga sarà a Palermo, già alla seconda giornata, dopo l’esordio casalingo con Viterbo di sabato 8 ottobre. Su www.lupebasket.it è già disponibile il calendario completo insieme a quello di A1, dai quali emerge come l’alternanza di gare interne tra Fila e Fanola permetterà ai tifosi gialloneri di godersi la serie A a San Martino praticamente tutti i weekend (con la possibilità di entrare gratis alle partite di A2 con il normale abbonamento di A1, presto ulteriori dettagli su questo).

Uff.Stampa Lupebasket San Martino di Lupari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy