A2 UFFICIALE: Ancona rinnova con Mataloni

A2 UFFICIALE: Ancona rinnova con Mataloni

Commenta per primo!

Il nuovo Basket Girls riparte dalla testa. Il primo tassello della squadra è la mente pensante colei dalle cui mani partono tutti i palloni e le speranze doriche. Margherita Mataloni, il metronomo degli ultimi anni della squadra biancorossa, rimane con la maglia che ha sempre indossato sin dai tempi in cui ha deciso di giocare a pallacanestro. Sarà quindi ancora lei il regista del Basket Girls targato coach Caboni.

Sono indubbiamente soddisfatta di poter far parte della squadra anche in un campionato importante come la A2. – sentezia la stessa Mataloni dopo l’accordo con la Società – Spero di riuscire a far bene, di poter aiutare la squadra il più possibile e al tempo stesso di riuscire a crescere ancora sia da un punto di vista tecnico sia da quello umano. Forse sarà il primo anno dove sentirò grandi responsabilità in un campionato come quello che andremo affrontare. Spero di non deludere chi ha creduto in me volendomi ancora con questa maglia addosso, darò il massimo in ogni momento, come ho sempre fatto. E poi cercheremo di stupire tutti come del resto abbiamo sempre fatto.”

Venti anni il 9 agosto il curriculum di Margherita Mataloni (in arte “Maggie”) è tutto colorato di biancorosso con il playmaker anconetano protagonista della grande cavalcata che ha portato le Girls fino alla serie A2 un’ascesa vissuta tutta da vera protagonista. Playmaker puro, fosforo in campo, buon atletismo e intensità difensiva, Mataloni è dotata anche di un buon tiro dalla distanza che sa fare male (e parecchio).

Come lei stesso ha riconosciuto il prossimo anno sarà un anno molto importante. Avrà probabilmente il piacevole peso di leader della squadra e si troverà per la prima volta davanti al compito di dover trascinare le compagne. Margherita sa come si fa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy