A2 UFFICIALE- Broni ingaggia Virginia Galbiati

A2 UFFICIALE- Broni ingaggia Virginia Galbiati

Commenta per primo!

BRONI. Primo importante rinforzo per la Omc Broni 2015/2016, la Società biancoverde comunica di aver trovato l’accordo per la prossima stagione con la guardia Virginia Galbiati classe 1992. Prodotto del vivaio di Biassono, Virginia nelle ultime tre stagioni ha vestito la maglia della Passalacqua Ragusa conquistando da protagonista la promozione in A1 nel 2012/2013 e dove poi ha disputato nella massima serie due finali scudetto. In maglia azzurra ha fatto tutta la trafila delle giovanili conquistando nel 2008 l’argento europeo Under 16, ha esordito in Nazionale maggiore il 5 marzo 2013 e successivamente è stata convocata All Star Game di Rimini dell’8 marzo 2014. Grande talento offensivo, una grinta agonistica eccezionale ed aggressività difensiva fanno di Galbiati una guardia completa, ruolo fondamentale per il nuovo roster di coach Cico Sacchi, vestirà la maglia numero 7.

“Ho scelto di venire a Broni perché mi è stato presentato un progetto con ambizioni importanti – spiega la neo biancoverde Virginia Galbiati -, mi sono voluta avvicinare a casa per frequentare l’università e quindi ho trovato in questa proposta qualcosa che riuscisse a conciliare lo studio con un mio progetto cestistico e rimanere ad alto livello. Le mie caratteristiche principali sono la velocità, il riuscire a giocare l’uno contro uno e il tiro da tre punti, da migliorare c’è sicuramente l’aspetto difensivo però ci si lavora durante la settimana e si migliora. Ringrazio Ragusa – continua Virginia -, è stata la prima società che ha creduto in me e con loro ho vinto una promozione in A1 e ho disputato due finali scudetto, sono stata benissimo, ci siamo lasciati nei migliore dei modi, poi ognuno ha le proprie scelte… comunque rimarrà un bellissimo ricordo. A Broni ho già giocato qualche anno fa d’avversaria, ho potuto vedere che ambiente c’è sugli spalti, sono contentissima che ci sia una tifoseria molto attiva che segue la squadra e che incita per tutta la partita, non vedo l’ora d’iniziare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy