A2 UFFICIALE: Capucci confermata alla Magika

A2 UFFICIALE: Capucci confermata alla Magika

Commenta per primo!

Tra le conferme per la prossima stagione in casa Magika c’è anche quella di Clara Capucci. Esterna, classe 1997, Capucci è arrivata alla Magika nel 2013, nella seconda parte di stagione. Da allora è stata capace di crescere molto, acquisendo esperienza in tutti i campionati da lei giocati in questi anni: dall’Under17 e l’Under19 con le giovanili, alla Serie B, A3 e A2 a livello senior.

In mezzo alla passione per viaggiare e quella per la moda presa dalla mamma, Clara negli anni ha coltivato quella per la pallacanestro. “Ho iniziato a giocare in quinta elementare. Un allenatore che veniva a fare ginnastica a scuola insisteva che provassi e con la spinta di mio fratello un giorno sono entrata in palestra. È stato subito amore.” Proveniente da Cesenatico, Clara è cresciuta giocando a Cervia, società con la quale ha ha disputato i primi anni di giovanili e il campionato di Serie B nella stagione 2012-2013. Poi, l’arrivo a Castel San Pietro Terme negli ultimi mesi di stagione chiusi dalla splendida esperienza delle finali nazionali Under17, dove la Magika si classifica al terzo posto. “Scelsi la Magika perché puntava molto sul settore giovanile e già sapevo di potermi trovare bene dato che conoscevo buona parte delle ragazze, con cui avevo fatto le selezioni regionali,” ricorda Clara, che l’anno successivo, nella stagione 2013-14, disputa il campionato di A3 in una squadra composta in stragrande maggioranza da ragazze Under17 e Under19. Gioca 13 minuti e mezzo a partita, con 10 presenze in quintetto base. La Magika vince l’A3 e vola in A2. Clara gioca anche sia le finali nazionali Under19 (quarto posto) che quelle Under17 (argento) ed in queste ultime è tra le giocatrici più costanti per la Magika, giocando un’ottima semifinale. Nella passata stagione ancora un triplo impegno, tra A2, Serie B con la Pol. Lame e Under19. In B accumula esperienza, fondamentale, potendo avere più minuti e possibilità; in A2 gioca 9 minuti di media per gara con due ottime prove contro Stabia all’esordio stagionale e Vicenza, l’ultimo match prima delle finali contro Geas. Contro Vicenza stabilisce il suo high di punti in A2 con 10 ed è una delle migliori in campo. La settimana successiva è preziosissimo anche il suo contributo durante le finali nazionali Under19 a Battipaglia. Alziamo lo scudetto alla fine, e anche per Clara quel momento rappresenta il più luminoso da quando gioca: “Ho sentito che tutti i sacrifici che ho fatto alla fine stati ripagati, lo scudetto è stato il momento più bello, ma tutte le finali nazionali sono state esperienze indimenticabili.”

In vista della prossima stagione Coach Seletti ha scelto di puntare anche su di lei, una giocatrice che ha ancora ampi margini di crescita e grosso potenziale, un’esterna con buona visione di gioco, forte fisicamente, brava a spingere la palla e a cui piace giocare con le compagne. E’ molto migliorata nel tiro, un fondamentale su cui ha lavorato tanto. Nell’ultima stagione di A2 ha tirato col 31% da tre e col 71% ai liberi, mentre nella finale scudetto Under19 contro Battipaglia fu sua la tripla importantissima allo scadere del secondo quarto. Quella di restare alla Magika era l’intenzione anche di Clara: “A Castel San Pietro mi sono trovata bene fin da subito. L’ambiente è caloroso, la squadra affiatata e lo staff disponibile.”

A breve comincerà la seconda stagione in A2 per la Magika e per Clara Capucci. Clara conta di ritagliarsi uno spazio maggiore, giocando e maturando ulteriore esperienza. A tal proposito, la sua capacità di coprire più ruoli abbinata alla crescita che ha avuto in ogni stagione saranno elementi molto importanti, per lei e per la Magika

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy