A2 UFFICIALE- Crema firma Nori e Benic

A2 UFFICIALE- Crema firma Nori e Benic

Prese le due ex Carispezia.

Commenta per primo!

Dopo essersi incontrata con lo staff tecnico riunito al gran completo, presenti il nuovo head  coach Diego Sguaizer, Paolo Maccarena, new entry assistente insieme a Daniela Doldi e Giancarlo Arisi come preparatore atletico, la dirigenza cremasca con il presidente Paolo Manclossi ha n prima fila  e Sabina Piva fisioterapista. Un confronto a 360° utile per programmare e fare il punto della situazione in attesa che la squadra si ritrovi per iniziare la nuova stagione. Portata a termine la questione riguardante la guida tecnica, definita con il ritorno sulla panchina cremasca di Diego Sguaizer, staff tecnico completato con Paolo Maccarena e Doldi Daniela suoi assistenti, Giancarlo Arisi preparatore atletico e Sabina Piva fisioterapista, la dirigenza cremasca si è decisamente concentrata sulla fase di costruzione della squadra. Il cambio tecnico e la partenza in blocco di Veinberga, Picotti, Zagni e Conti del resto rendevano necessario, anche se in fondo un radicale cambiamento era già stato deciso, affrontare da subito la questione. “Preso la decisione di un cambio nella guida tecnica e considerata l’indisponibilità, pur se non del tutto prevista, di alcune nostre giocatrici” ci dice il presidente Paolo Manclossi “in anticipo rispetto alle nostre abitudini, abbiamo intensificato quelle azioni che normalmente affrontavamo un po’ più avanti. Praticamente in un paio di settimane, sempre a stretto contatto con il nostro coach abbiamo verificato e ci siamo confrontati su quelle che erano le opportunità offerte decidendo e restringendo i nostri possibili obbiettivi. Naturalmente in linea con le esigenze e le indicazioni dell’allenatore e con l’obbiettivo preciso di allestire una compagine capace di confermare gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime stagioni. Ripresentarci al via con le carte in regola per essere competitivi un punto fisso d’arrivo. Il nostro primo tassello, fondamentale, pensiamo di averlo inserito con la scelta di Diego Sguaizer e di chi collaborerà con lui certi che possono rappresentare per noi una garanzia per le loro capacità professionali ma anche umane”. Da queste basi solide è partita la “fase due”, quella che normalmente intriga di più ma che per una Società rappresenta un altro dei tanti tasselli che devono essere sistemati per far funzionare tutto al meglio. Ci riferiamo alla “campagna” di rafforzamento, quella che accende la curiosità e carica di aspettative e di entusiasmo tutto l’ambiente. E ci sembra di poter dire che tale fase è iniziata con il “botto” ma non potrebbe essere diversamente considerando che la Società ha ufficializzato la firma e l’arrivo a Crema in un colpo solo di due giocatrici di assolutovalore che rispondono al nome di Kristina Benic e di Alice Nori, lo scorso anno compagne in A1 a La Spezia. I due nuovi volti arrivano per costituire il pacchetto di lunghe messe a disposizione di Coach Sguaizer che, tra le varie opportunità offerte, le ha fortemente volute con sé considerandole l’ideale per il gioco che vorrà costruire per la propria squadra.

“Tra le varie candidate al ruolo proposte e visionate dal nostro allenatore sia Kristina che Alice, una volta osservate, sono diventate il nostro principale obbiettivo.” Commenta sempre il presidente che ha portato a termine le trattative condividendo la scelta con i propri collaboratori. “Sciolte tutte le riserve in chiave tecnica e verificate le condizioni contrattuali” continua il presidente “ma soprattutto accertata la volontà e il pieno gradimento delle due giocatrici di venire a Crema sono stato ben contento di portarle a vestire la nostra maglia certo che a loro potremo donare l’ambiente ideale per esprimere al meglio le loro grandi potenzialità e per togliersi con noi delle belle soddisfazioni”.

Le nuove arrivate si presentano cosi. Kristina Benic, 186 cm, croata di 29 anni; più volte chiamata a vestire la maglia della propria nazionale. Ci dicono essere professionista seria. La classica giocatrice che magari si vede poco ma si sente tanto. Fa della duttilità il suo punto di forza potendo ricoprire e sapendosi adattare ai ruoli di guardia e ala sia piccola che grande. Caratteristiche ideali per coach Sguaizer che dopo averla vista all’opera ha da subito caldeggiato il suo arrivo vedendo in lei un punto fermo.

Ideale a far copia con lei la scelta di Alice Nori, giocatrice che abbiamo più volte affrontato ed apprezzato da avversaria; classe 1993, prodotto del vivaio del Basket Cervia. Dopo essere stata protagonista a Bologna e Ferrara lo scorso anno ha fatto il suo esordio in A1 a La Spezia. Nel suo palmares oltre ai successi nazionali a livello giovanile spicca il secondo posto agli Europei Under 20 del 2013 in Turchia. Una garanzia nel presidiare l’area viste le sue caratteristiche di ottima rimbalzista e di importante forza fisica.

Certamente questi innesti ritenuti fondamentali e determinanti danno già alla squadra un preciso assetto anche se la dirigenza non esclude lai possibilità di altri arrivi, non necessariamente indispensabili ma sicuramente utili per alzare ulteriormente un livello di competitività già di per sé eccellente. Intanto con Rizzi, Caccialanza, Capoferri, Parmesani, Mandelli, Cerri, Benic, Nori e le giovanissime Visigalli, Donzelli e Rossi il Basket Team Crema si presenta con un organico di tutto rispetto all’altezza sicuramente ma azzarderemmo forse più completo rispetto a quelli protagonisti nelle entusiasmanti ultime stagioni.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy