A2-UFFICIALE: è Agostina Burani la nuova straniera del Geas

A2-UFFICIALE: è Agostina Burani la nuova straniera del Geas

Commenta per primo!

Il Geas Basket è lieto di annunciare l’ingaggio per la prossima stagione della nazionale argentina Agostina Burani, centro di 1.86 nata a Lanus il 4 ottobre 1991. L’atleta, che ha anche passaporto italiano, cresciuta nel club di Badajoz e presto trasferitasi nell’Atletico Lanus, ha sostenuto tutta la trafila delle nazionali giovanili, approdando presto alla nazionale assoluta con la quale è stata due volte medaglia d’argento nei campionati americani, in Brasile 2009 e Colombia 2011.

Testata nelle stagioni scorse con buon esito da Pozzuoli, Agostina, di chiara discendenza italiana, ha scelto il Geas per riaprire la sua carriera nel nostro Paese e va a rinforzare il pacchetto di lunghe per il prossimo campionato di A2, al quale il club si presenterà, fatto inedito, con una formazione quasi del tutto composta da giocatrici che hanno vinto almeno un campionato giovanile con il club rossonero. Burani si trova attualmente in raduno con la nazionale argentina in preparazione dei prossimi impegni ufficiali (si unirà alle sue nuove compagne rossonere ad inizio ottobre).

Filippo Bacchini, coach della prima squadra, così commenta: “Burani è una giocatrice che speriamo possa darci un grande aiuto nel prossimo campionato sia per le qualità tecniche che per l’esperienza. È molto giovane, si inserisce per questo perfettamente nel nostro progetto, ma ha già partecipato con la Nazionale argentina a diversi impegni internazionali; è stata inoltre un anno a Pozzuoli e l’amico Scotto di Luzio me ne ha parlato benissimo anche dal punto di vista caratteriale, qualità imprescindibile per ogni giocatrice che valutiamo.
Dal punto di vista tecnico è un centro mobile che corre bene il campo,con buoni movimenti in post up, ottima rimbalzista e difensore; ha ancora ampi margini di miglioramento e anche in questo è in linea con il lavoro che cercheremo di svolgere nella prossima stagione. Con Agostina,che si aggiunge a Zandalasini e al rinnovo di Arturi il nostro roster è completo e confermato in blocco. Abbiamo una rosa di 14 giocatrici, 12 provengono dal vivaio: di fatto si tratta della Under 19 campione d’Italia 2011-12 con l’esperienza vincente della A3. Noi riteniamo che sia una buona squadra e che sia in grado di migliorare ancora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy