A2 UFFICIALE: il Geas rinnova Ercoli e ingaggia Schieppati

Doppio movimento in casa Geas.

Commenta per primo!

Dopo le conferme di Arturi, Barberis e Gambarini, continua a delinearsi il roster del Geas di coach Zanotti, che nella prossima stagione affronterà il campionato di A2 ancora alla guida dell’allenatrice rossonera. In queste settimane la società del Presidente Mario Mazzoleni ha lavorato per potenziare il settore lunghe, ottenendo l’importante conferma di Elisa Ercoli, classe 1995, e ufficializzando il ritorno al Geas di Veronica Schieppati, pivot classe 1990 cresciuta proprio nel vivaio della società sestese e passata negli utilimi anni tra Sanga Milano, Carugate, Magika Castel San Pietro e Costa Masnaga.

Elisa Ercoli, già al Geas nella scorsa stagione, viene da un’annata da 3.2 punti in 17 minuti di media; curiosamente la prossima sarà la prima stagione in A2 di Ercoli, che ha giocato diverse stagionin in A3, le ultime con Basket Sarcedo, per poi fare direttamente il salto in A1 prima con Schio, poi col Geas. Di certo la prossima stagione sarà importante per Ercoli, ancora giovanissima e con la possibilità di confermare la sua pericolosità e maturità nel ruolo. “Sono davvero contente di restare e di giocare ancora con questa maglia – commenta Elisa – C’è dispiacere per come è finita la scorsa stagione, ma tutte noi giocatrici siamo cariche per questa nuova avventura e per questo campionato di A2. Non vedo l’ora di cominciare e dimostrare quanto valiamo”.

Attesissimo e molto gradito il ritorno in maglia Geas di Schieppati, negli ultimi anni transitata in prestito tra diverse società di A2 e A3 e finalmente in grado di giocare un ruolo da protagonista nella società che l’ha cresciuta negli anni delle giovanili. Per Veronica l’ultima stagione a Costa è stata purtroppo caratterizzata da un lungo infortunio, ma nella prossima annata la lunga classe 1990 potrà certamente prendersi le sue rivincite sulla sfortuna. “Sono davvero contenta ed entusiasta per questa nuova avventura – commenta Veronica – Dopo un lungo stop la societàdove ho mosso i primi passi nella pallacanestro è il posto migliore dove ricominciare: il Geas è da sempre la mia seconda famiglia e la mia casa, ho grande fiducia per la prossima stagione perchè in un ambiente e con una squadra così si può davvero pensare in grande!”

Ufficio stampa Geas

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy