A2 UFFICIALE: Magika, arriva la conferma di Franceschelli

A2 UFFICIALE: Magika, arriva la conferma di Franceschelli

Commenta per primo!

Tra le giocatrici che più hanno rappresentato la Magika in questi anni c’è sicuramente Federica Franceschelli, e anche da lei la Magika riparte per la prossima stagione di A2. Ala, classe ’97, Franceschelli dal suo arrivo alla Magika all’età di 14 anni è stata determinate per i successi con le giovanili del club e molto importante per anche per quelli della prima squadra.

Federica inizia a giocare basket all’età di 9 anni, muovendo i primi passi con l’Andrea Costa Imola. In seguito, va alla Libertas Bologna dove trova Mariella Santucci come compagna di squadra e il coach è Paolo Seletti. Con la Libertas arriva un secondo posto italiano Under14, ma la gioia più grande è distante solo un anno. Nel 2011 inizia il periodo con la Magika Castel San Pietro Terme e alla prima stagione arriva la vittoria dello scudetto Under15. Dal titolo del 2012 di Termoli ci sono altre tre finali nazionali disputate prima di quella di quest’anno, che riporta il tricolore sul petto della Magika. “I due scudetti, quello Under15 e quello Under19 di quest’anno hanno molto significato per me” dice Federica, “soprattutto quest’ultimo. E’ stato veramente molto difficile vincere a Battipaglia.”

Dal primo anno di Under17, Franceschelli ha iniziato a giocare anche nelle categorie senior con la Magika. Al primo tentativo sono state vinte prima la B e poi la A3, con due promozioni consecutive che hanno portato Castel San Pietro Terme a giocare per la prima volta la A2 nella passata stagione. Federica ha chiuso il suo primo campionato in A2 con 3,2 punti segnati a partita (season high di 10 contro Salerno), 1,7 recuperi e 1,8 rimbalzi in 16,8 minuti di media per gara. Al di là delle cifre, nel suo gioco c’è un grande impatto difensivo, frutto di naturale comprensione di ciò che succede in campo e tempismo.

“Per me è bello giocare nella Magika, per l’ambiente che si vive e per il rapporto con gli allenatori, bello sia in campo che fuori. Paolo (Seletti) è sempre riuscito a creare un bel gruppo, questo è molto importante dal momento che sono sempre in palestra,” dice Federica.

Nel 2012 fece la prima esperienza con la maglia dell’Italia con il raduno e Trofeo dell’Amicizia. Da quel momento sono seguiti altri raduni poi e ora, da un paio di settimane, è impegnata con la Nazionale Under18, con cui sta disputando il Torneo Ciudad de Getafe nei pressi di Madrid. In attesa della prossima stagione con la Magika facciamo il tifo per l’Italia e per una sua convocazione per l’Europeo di questa estate.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy