A2 UFFICIALE: Palermo ingaggia la croata Ivana Blažević

A2 UFFICIALE: Palermo ingaggia la croata Ivana Blažević

Sarà Ivana Blažević la straniera della Maddalena Vision Palermo nella Serie A2 2016/2017: sarà un esordio assoluto per la giocatrice croata, alla prima esperienza in Italia.

Commenta per primo!

Sarà Ivana Blažević la straniera della Maddalena Vision Palermo nella Serie A2 2016/2017: sarà un esordio assoluto per la giocatrice croata, alla prima esperienza in Italia.

L’ala classe ’93 vanta un curriculum internazionale di tutto rispetto, tra le esperienze nel suo paese natale e quella in Bosnia al KK Playoff Happy Sarajevo, dove ha disputato l’ultima parte dell’ultima stagione. Blažević ha iniziato la sua carriera col KK Zadar, formazione della sua città natale, per le sue prime tre stagioni: a livello giovanile, ha fatto tutta la trafila con la nazionale croata vincendo da protagonista un argento agli Europei Division B Under 16 del 2009 e un oro a quelli Division B Under 18 del 2011. Dopo il successo, si è trasferita al Lupa Promotion Novi Zagreb, esperienza condizionata da un infortunio: la giovane si è ripresa alla grande nel 2013/2014 col trasferimento al Rockwool Pula, due stagioni e un’annata 2014/2015 da 13.5 punti e 6.5 rimbalzi di media. Nell’estate del 2015 l’ha notata il ZKK Kvarner che le ha dato fiducia facendola partire in quintetto e in cambio ha ricevuto ben 13.4 punti e 6.5 rimbalzi in 14 partite di A1 croata; discreto rendimento anche in Lega Adriatica, 8.7 punti e 5.8 rimbalzi in 16 gare.

In campo, Blažević è un’ala forte che può anche giocare sul perimetro, grazie a buoni mezzi fisici e atletici. Per la prima volta attesa da una vera esperienza estera, fin dall’inizio della stagione, ha accettato con entusiasmo la proposta palermitana, senza farsi trovare impreparata: «Conosco molto bene l’Italia, per via delle tante giocatrici mie connazionali che giocano qui. Ho visto che Palermo è una buona squadra, ha fatto i Playoff la scorsa stagione». La croata ha sposato il progetto in cerca di nuovi stimoli e vittorie: «Volevo una nuova esperienza, non avendo mai giocato in Italia. Col mio contributo spero che la squadra raggiunga i più grandi successi possibili in questa stagione».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy