A2-UFFICIALE: Selargius, confermata Yordanova. Presa Elena Nordio

A2-UFFICIALE: Selargius, confermata Yordanova. Presa Elena Nordio

Commenta per primo!

Il San Salvatore Selargius comunica di aver chiuso l’accordo per prolungare la permanenza in maglia giallonera dell’’ala bulgara Roksana Nikolaeva Yordanova (classe 1984 per 184 cm). Insieme a lei, sbarca in via Vienna, dopo l’ottima esperienza con la maglia del S. Orsola Sassari (A3 Femminile) anche Elena Nordio, 23enne pivot di 188 cm, nativa di Motta di Livenza (TV). Roksana Nikolaeva Yordanova Ala della nazionale bulgara, 184 cm, classe 1984. Inizia giovanissima nelle giovanili del Levski Sofia e già a 16 anni esordisce in Serie A,dove rimane da protagonista fino al 2006. Nel 2007 compie la sua prima esperienza in Ukraina, dove viene premiata come miglior giocatrice straniera. Torna in Bulgaria e vince la serie A col Dunav Rousse. Approda in Italia nel 2009 prima con Alghero, poi con Orvieto,Viterbo, sempre da protagonista, fino all’ultima stagione selargina chiusa con 12,8 punti di media in 39’ di utilizzo. Capocannoniere dei play off della serie A2 2010/2011. È colonna e capitana della Nazionale bulgara (con la cui maglia ha collezionato 50 presenze). Giocatrice “all-around”, buon fisico e utile anche da ala grande se la squadra lo richiede, in possesso di ottimo tiro e penetrazione, buona difesa. Elena Nordio Pivot trevigiana di 188 cm, giovane ma con già una buona esperienza in A2 e A3 femminile. Nativa di Motta di Livenza, il nuovo centro giallo nero è un prodotto della Reyer Venezia, è stata nel giro della Reyer nelle stagioni di A1 dal 2006 al 2008 per poi trasferirsi altre due stagioni a Marghera in A2, da cui ha poi virato, destinazione A3, verso la maglia di Montebelluna. Fa della stazza fisica sotto canestro la sua arma principale, importante il suo apporto nella fase difensiva e soprattutto a rimbalzo. Disceta anche la mano offensiva, ha chiuso l’ultima esperienza in terra sarda con 7,4 punti (16 punti l’high stagionale contro la Pallacanestro Torino) in 27’ di utilizzo e quasi 8 rimbalzi a partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy