A2 UFFICIALE: Veinberga resta a Crema

Importante conferma in casa Crema.

Commenta per primo!

Dopo i rientri di Capoferri e Picotti in maglia azzurra arriva la conferma, attesa e assai gradita, di Veinberga che nonostante le prevedibili richieste di altre Società ha sciolto ogni riserva scegliendo di rimanere al Basket Team Crema per il secondo anno consecutivo. Per la Società cremasca certamente si tratta di una conferma importante che unita ai nuovi innesti ed alle probabili conferme del gruppo che tanto fa del sodalizio lombardo uno dei più competitivi e ben assortiti della serie A2. Ripetersi non è mai cosa facile e scontata ma la conferma di coach Visconti e praticamente di tutto il gruppo con poche eccezioni e l’inserimento di Capoferri e Picotti rapprsentano certamente un ottimo punto di partenza. La scelta della forte giocatrice lettone di rimanere a Crema per il presidente Manclossi e per la società rappresenta certamente e sotto molti aspetti un motivo di grande soddisfazione. “Ieva è una giocatrice di primissimo piano e sicuramente tra le migliori della categoria. Lo scorso anno pur avendo ricevuto tante altre offerte aveva scelto la nostra Società nonostante l’offerta avanzata da altre società più accreditate. La cosa si è ripetuta quest’anno ma credo che alla fine la stima reciproca che ci ha regalato tante soddisfazioni ad entrambe e l’ambiente che ha trovato da noi ha determinato la sua scelta di rimanere con la nostra squadra. Sinceramente però fin da subito abbiamo avuto la sensazione che Crema sarebbe stata ancora, nel caso di una decisione a continuare a giocare in Italia, la sua scelta. Siamo sempre rimasti in contatto e con un ultima telefonata non abbiamo fatto altro che sancire un accordo che di fatto non è mai stato veramente in discussione”. Squadra fatta dunque o si prevedono sorprese:”Non credo che la nostra squadra, il nostro gruppo avesse bisogno di grandi rivoluzioni visto i risultati. Le novità e i stravolgimenti ci piace lasciarli ad altri. A breve penso che definiremo le conferme del nostro “zoccolo duro” che per noi rappresenta una autentica garanzia. Caccialanza, Cerri, Rizzi e Conti sono ormai da tempo dei punti fermi così come si sono meritati la nostra conferma Zagni e Mandelli. Con loro dobbiamo sistemare qualche dettaglio ma credo che non ci saranno particolari problemi. In questo periodo ci siamo dovuti concentrare su quelli che abbiamo ritenuto i primi tre obbiettivi e che una volta raggiunti ci permettono ora di riversare tutta la nostra attenzione per concludere le trattative con le “nostre svincolate speciali” per finire,non per importanza ma solo per questioni temporali, con Lodi per definire la posizione di Parmesani impegnata in questo periodo con la nazionale under 18 e che pensiamo di chiudere entro la fine del mese”.

Uff.Stampa Basket Crema

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy