A2-UFFICIALE: Viterbo conferma Rejchova

A2-UFFICIALE: Viterbo conferma Rejchova

Commenta per primo!

Non è un nuovo acquisto ma può essere considerato alla stregua di un grande colpo di mercato, considerando il valore della giocatrice in questione e il ruolo, particolarmente delicato, che deve ricoprire. La Defensor di Carlo Scaramuccia, arrivata ormai agli sgoccioli per quanto riguarda le vacanze estive, sa che potrà contare anche per la prossima stagione agonistica di serie A2 su Martina Rejchova, pivot ceca che ha trascorso tuttavia la quasi totalità della sua carriera nei campionati italiani.

Nata il 2 aprile 1985 e portata in Italia quando era ancora giovanissima dal Cus Chieti, Rejchova ha iniziato proprio dal club abruzzese la sua lunga militanza nei tornei tricolori, accumulando esperienze nel massimo campionato a Chieti, Cavezzo, Parma e Napoli, con la parentesi di un solo anno in Francia. Nel 2010/2011 il primo anno in maglia Defensor in serie A2, con oltre 15 punti e quasi 11 rimbalzi a partita di media, seguito dal passaggio a Battipaglia con cui ha affrontato da avversaria il quintetto allenato da Carlo Scaramuccia.

L’esperienza a Viterbo ha però lasciato buoni ricordi nella possente pivot ceca, 195 centimetri abbinati ad una buona tecnica, che ha scelto di tornare alla Defensor nella scorsa stagione contribuendo con 13,5 punti e oltre 10 rimbalzi di media alla salvezza della compagine gialloblù. La sua presenza in area, insieme alla notevole esperienza accumulata a dispetto dell’ancor giovane età, costituiscono elementi fondamentali per la Defensor che, anche quest’anno, partirà per garantirsi la permanenza nella seconda categoria nazionale in un torneo profondamente modificato nella formula.

“Martina non ha bisogno di presentazioni – commenta Carlo Scaramuccia – ancor più a Viterbo dove tutti l’hanno applaudita per ben due stagioni. Tornerà con noi con grande voglia di impegnarsi e dare il suo contributo, basta dire che arriverà in città qualche giorno prima della ripresa degli allenamenti per prepararsi al meglio in vista del via della stagione. Tecnicamente è un’atleta in grado di spostare gli equilibri in area, tanto più in un girone impegnativo come il nostro dove le avversarie sono agguerrite e molto competitive. Sarà un piacere averla nella nostra squadra anche quest’anno e sono sicuro che, se sapremo cercarla nella maniera giusta, ci potrà offrire il suo solito contributo fatto di tanta sostanza e lavoro sotto i tabelloni”.

La Defensor tornerà ad allenarsi il prossimo 26 agosto e la società sta completando il quadro delle amichevoli che vedranno impegnate le gialloblù prima dell’esordio in campionato, il 12 ottobre a Catania contro l’Olympia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy