Lucca, il saluto di Kayla Pedersen

Lucca, il saluto di Kayla Pedersen

L’americana annuncia su Facebook il suo addio al Basket Le Mura: “Grazie per questi incredibili tre anni, l’Italia resterà sempre nel mio cuore”

Commenta per primo!

Kayla Pedersen lascia il Basket Le Mura Lucca fresco campione d’Italia. Le parole che la giocatrice americana, 28 anni compiuti ad aprile, affida alla sua pagina Facebook non sembrano lasciare spazio a equivoci: “Italy will remain a part of me wherever I go… and I’m extremely thankful for that. Thank you @basketlemura for an incredible 3 years. Most of all, thanks for putting these amazing young women into my life. Love you guys. #nextchapter“.

Arrivata nell’estate del 2014, nella stagione della rifondazione della squadra, Pedersen è molto cresciuta sotto la guida di coach Diamanti raggiungendo il top nella recente finale scudetto contro Schio quando è stata determinante sotto i due canestri. Lascia il Basket Le Mura dopo 92 partite, in cui ha realizzato 1051 punti (11,4 di media in 32 minuti), tirando con il 50% da 2 e con 8 rimbalzi a gara. Ma il suo contributo è andato oltre le cifre: giocatrice intelligente, che sa capire bene la pallacanestro, è stata preziosa ad aiutare la squadra, soprattutto in difesa.

Il suo futuro sembra già scritto, forse lontano dall’Italia e dall’Europa. Adesso per lei si apre davvero un nuovo capitolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy