UFFICIALE- Anche Romagnoli scende in B, accordo con Mirandola

UFFICIALE- Anche Romagnoli scende in B, accordo con Mirandola

Commenta per primo!

Colpaccio della dirigenza NBM, che chiude il primo acquisto della sessione di mercato estiva. Parliamo di Alice Romagnoli, pivot di 190 cm, nata a Milano ma emiliana di adozione.

Alice vanta una carriera ai piani altissimi della Pallacanestro Femminile Italiana, e il suo arrivo in bianco-verde è indubbiamente fondamentale per rafforzare il reparto lunghi, ancora orfano di Mariuzzo sulla via del recupero.
La sua avventura tra le Senior ha inizio a Cavezzo dove disputa una stagione nella massima serie, contribuendo alla salvezza della sua squadra che arriva ai playout contro il Palladio Vicenza.
Poi girandola di squadre : Montigarda, Venezia e Ribera sempre in A1, poi La Spezia e Lucca in A2. Con le toscane arriva la vittoria del campionato e la promozione nuovamente in A1.
Alice si trasferisce in Friuli, dove indossa le maglie di Udine, Marghera e Muggia ( periodo durante il quale consegue la Laurea In Scienze Motorie), prima di ritornare in terra emiliana, dove disputa un anno nella Progresso Bologna allenata da Coach Borghi, con cui si ritroverà quest’anno!
Rimbalzi e punti vicino a canestro sono i punti forti di Alice, che porta in casa NBM esperienza, centrimetri ed entusiasmo!

Alice si è messa quindi a disposizione per una piccola intervista:

Ciao Alice! Innanzitutto benvenuta in Biancoverde! Cosa ti ha portato scegliere Mirandola rispetto alle altre possibilità ?

Ciao, ho scelto di venire a Mirandola per più fattori…diciamo che iniziando a lavorare, e avendo il lavoro in zona, era per me più consona una scelta altrettanto vicina e la scelta è ricaduta sulla New Basket; conosco diverse persone all’interno del gruppo e seguendo, seppur da lontano, la Stagione appena conclusa, ho ammirato il connubio tra serietà e continuità associata ad un gruppo capace di divertirsi insieme anche fuori dal campo come giusto che sia. 

Sei reduce da un brutto infortunio al ginocchio la scorsa Stagione, come stai in questo momento?

Si lo scorso Gennaio ho subito un brutto infortunio  che mi ha tenuto fuori dai campi da gioco fino quasi a fine Stagione, lavorando duramente sono riuscita a tornare in campo per le ultime partite, quindi questo fatto mi fa dire (senza urlarlo troppo forte) che dovrei essere abbastanza tranquilla.

Cosa ti senti di poter dare alla squadra ed alla tifoseria Mirandolese?

Alla squadra ed ai tifosi dico che sono allo stesso tempo curiosa e carica di iniziare questa nuova esperienza e che spero possa essere un’annata forse più sofferta dell’anno scorso ma comunque estremamente divertente ed appassionante.

Vorresti ringraziare qualcuno?

Ringrazio la società che mi ha dato la possibilità e la fiducia nonostante il mio ultimo infortunio, di poter disputare un’annata che si prospetta dura, ma sicuramente stimolante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy