UFFICIALE: Roberto Russo nuovo head coach del Salerno Basket

Russo firma con Salerno.

Commenta per primo!

Aspettando l’ufficialità del ripescaggio in Serie A2, attesa per il 7 luglio con grande ottimismo da parte della società, il Salerno Basket ’92 riparte dal nuovo allenatore. Si tratta di Roberto Russo, 37enne casertano che ha sempre lavorato con roster giovani. Proprio quello che nella prossima stagione sarà allestito a Salerno. Reduce da proficue esperienze al Bull Basket Latina (con cui nel 2014 ottenne la prima finale nazionale giovanile nella storia della società pontina, raggiungendo nel contempo le semifinali promozione in A2 con una squadra interamente U19) e come assistente nelle Nazionali giovanili italiane U16, U15 e U14, Russo si è detto “entusiasta di affrontare questa nuova avventura professionale. Sarà la prima volta nella mia Campania, un aspetto che mi incuriosisce molto”. Il nuovo head coach ha accettato la proposta di patron Somma presso il locale Pummarola Ngoppa di Capezzano. “Salerno mi ha contattato per prima e con convinzione, questo per me ha rappresentato un valore aggiunto importante. Con la presidente Somma e il dirigente De Sio abbiamo condiviso una programmazione che parte dal reclutamento di una prima squadra molto giovane e talentuosa, con requisiti e margini di crescita importanti per poter disputare in maniera solida anche il  campionato senior, in attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio in Serie A2”, ha poi aggiunto l’allenatore. Tra le esperienze pregresse da sottolineare, per Russo un bel lavoro ad Anagni tra il 2011 e il 2014 (2 finali nazionali giovanili e 3 interzona con cavalcata della prima squadra dalla Serie C all’A3) e l’apparizione al Trofeo delle Regioni nel 2015 alla guida del Lazio, con cui ha raggiunto le semifinali.

“Siamo contenti, iniziamo a mettere una pietra importante sulla stagione 2016/17 che speriamo possa essere in A2 – dice patron Angela Somma dopo la stretta di mano col nuovo head coach – Russo è un tecnico molto bravo con le giovani e siamo convinti che assieme faremo un ottimo lavoro: è nostra intenzione calcare ancor di più la linea verde già da qualche anno intrapresa. Stavolta, però, esclusivamente con le nostre forze. Ecco perché è d’obbligo formulare un nuovo appello all’imprenditoria e alle istituzioni salernitane affinché sia agevolato il non facile compito di mantenere la prestigiosa categoria a Salerno”.

Uff.Stampa Salerno Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy