UFFICIALE: Seletti confermato coach della Magika

UFFICIALE: Seletti confermato coach della Magika

Commenta per primo!

Una passione viscerale per questo gioco, che porta non solo ad amarlo, ma a studiarlo continuamente, ad obbligarti a crescere e cercare di essere sempre un pochettino meglio. Paolo Seletti sarà il coach della Magika anche per la prossima stagione. Definire la pallacanestro una grande passione, per lui, forse è riduttivo; ma si parte sempre dall’amore per questo gioco. Se non ci fosse, sarebbe difficile cercare di apprendere costantemente, per evolversi e proporre cose nuove ma sempre adatte alle sue squadre. Se parliamo di crescita la Magika con lui al timone è sempre cresciuta. Dalla B regionale alla A3, dalla A3 alla A2, e al primo anno in A2 per poco non è arrivata la tripletta, con la promozione sfumata in gara 3 di finale. Con le giovanili ha portato alla Magika due scudetti (Under15 nel 2012 e Under19 in quest’ultima stagione), entrambi arrivati in annate senza sconfitta alcuna.

35 anni, nativo di Salsomaggiore, Paolo Seletti gioca a Fidenza dove inizia anche ad allenare. L’esordio con la pallacanestro femminile avviene a Reggio Emilia, dove ha modo di lavorare con Lorenzo Serventi e Max Menetti, di cui è vice in A2 e con cui vince il campionato. Il passaggio a Scandiano combacia con l’inizio da capo allenatore senior e arriva la vittoria del campionato di B regionale. Poi ci sono quattro stagioni alla Libertas Bologna, dove è responsabile del settore giovanile e assistente in A2. Nel 2011 sposa l’idea della Magika, nata poche stagioni prima. Con l’arrivo di Coach Seletti a Castel San Pietro Terme si inizia a fare anche pallacanestro senior, scrivendo la storia del club e della pallacanestro castellana con un’ascesa incredibile e finali nazionali giovanili a ripetizione, finali nazionali in cui è stato premiato per quattro volte (di cui una quando era alla Libertas) Miglior Allenatore. Nel 2012 è premiato anche come Miglior Allenatore di Settore
Giovanile in Emilia Romagna, mentre lo scorso anno “Sello” ha vinto il premio di Sportivo Imolese dell’Anno assegnato dal settimanale Sabato Sera. Tifosissimo della Fortitudo che ogni volta che può segue dal vivo, menziona Jasmin Repesa come proprio punto di riferimento tra gli allenatori.

A settembre Paolo inizierà un’altra avventura a Castel San Pietro Terme. Prima però, per il secondo anno consecutivo, sarà impegnato durante l’estate con la Nazionale Giovanile. Dall’anno scorso infatti è entrato a far parte del Settore Squadre Nazionali lavorando con le azzurre Under15 e Under16. Una grande esperienza, che gli auguriamo esser magica, così come la stagione che ci attende.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy