A2- Umbertide, si riparte dalle giovani

A2- Umbertide, si riparte dalle giovani

Per costruire il roster per l’A2 Umbertide partirà dalle giovani che avevano fatto parte dell’A1 lo scorso anno.

Commenta per primo!

Dopo la scelta di coach Contu la Pallacanestro Femminile Umbertide inizia a muoversi sul mercato per affrontare al meglio la serie A2. Come programmato da Orvieto, le nuove linee guida dovrebbero prevedere un roster dall’età media molto bassa, composto prevalentemente da giovani con alcune senior a fare da chioccia.

Il punto di partenza saranno le giovani che già avevano fatto parte del roster nel’ultima stagione: Federica Giudice e Giorgia Paolocci, di proprietà di Umbertide, dovrebbero essere sicure di restare. Anche Chiara Fusco dovrebbe quasi sicuramente rimanere a Umbertide anche la prossima stagione, anche se va definita la sua posizione visto che è di proprietà della Pallacanestro Perugia, società con cui la PFU collabora da anni nell’ottica dello sviluppo di giovani giocatrici.

Per quanto riguarda le senior rispetto allo scorso anno dovrebbe rimanere solo Elisa Mancinelli, anche lei di proprietà di Umbertide.

Dopo le riconferme la dirigenza sarebbe sul punto di attivarsi per firmare altre giovani, magari dal bacino nato dalla collaborazione che dura ormai da anni con la Pallacanestro Perugia, e delle giocatrici di categoria per affrontare al meglio la nuova avventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy