A1: Anticipo pomeridiano tra Cagliari e Torino

A1: Anticipo pomeridiano tra Cagliari e Torino

Commenta per primo!

La quinta giornata del campionato di serie A1 femminile targato Almo Nature vedrà la Fixi Piramis Torino impegnata in terra sarda per la sfida con il Cus Cagliari. Dopo la sconfitta casalinga contro Parma, la squadra di coach Petrachi proverà a rialzarsi senza sapere se potrà contare sull’apporto di Yvonne Anderson. La play statunitense non si è allenata questa settimana per problemi alla schiena e rimane in forse per la sfida di domenica. La squadra di coach Restivo, dopo le vicende estive e il reintegro in extremis nella massima serie, occupa l’ultima posizione in classifica: “Ci aspetteranno con il coltello tra i denti perché per loro rappresenta l’occasione giusta per conquistare i due punti – racconta coach Petrachi – fino ad ora hanno avuto un calendario difficile (sconfitte contro Ragusa, Schio e Venezia NDA), ma hanno dimostrato di potersela giocare alla pari lottando fino alla fine”. Il perno della squadra sarda è la playmaker Samantha Prahalis (16.7 punti,  43% da tre) ben coadiuvata dalla pivot bosniaca Nikolina Milic (14.5 punti e 7 rimbalzi) proveniente da Lucca. Completano il roster l’esperta guardia Cinzia Aironi, la croata Kristina Benic e la naturalizzata Alejandra Chesta che l’anno scorso ha affrontato le torinesi con la maglia di Ariano Irpino. “Sono due punti che valgono doppio perché Cagliari è una squadra che lotta nelle nostra stessa fascia – conclude Petrachi – perciò sarà fondamentale migliorare il nostro approccio alla gara. Non ci possiamo permettere di partire troppo soft, ma dobbiamo giocare con intensità fin dal primo minuto”.

Domenica 1 novembre – ore 16 – diretta streaming su www.legabasketfemminile.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy