A1 – Broni, le biancoverdi in trasferta a Vigarano

A1 – Broni, le biancoverdi in trasferta a Vigarano

Le parole di Gatti.

di La Redazione

Domenica 9 dicembre, la Elcos Broni sarà impegnata sul parquet del PalaVigarano contro le padrone di casa della Meccanica Nova Vigarano. La palla a due alle ore 19, con diretta televisiva su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre, 225 bouquet Sky). La partita sarà diretta da Alessandro Tirozzi di Bologna, Marcello Callea di Sassari e Daniele Calella di Bologna.

La Meccanica Nova Vigarano:
Dopo la salvezza ottenuta nel supplementare dello spareggio contro Faenza, la formazione ferrarese, confermato coach Luca Andreoli, ha cambiato diversi elementi del suo roster. Tra le novità l’esterna Sara Bocchetti (12,5 punti di media nelle prime otto giornate), proveniente da Torino, la ’95 Maria Miccoli in cerca di minuti dopo le esperienze a Lucca e Ragusa, e la lunga di 1.96 Valentina Fabbri, lo scorso anno in A2 tra le artefici della salvezza di Carugate. Rinnovato anche il terzetto delle straniere: Michaela Rakova, Feyonda Fitzgerald e Breanna Bolden. La slovacca, 1.90 di altezza e proveniente dall’Università americana di San Francisco ha fatto registrare in questa prima parte di stagione 10,1 punti di media a partita e 8,7 rimbalzi. Nello spot di esterne Bolden, guardia da Charleston pescata in Lussemburgo, per il momento conta 13,9 punti e 5,4 rimbalzi di media. Molto importante anche il lavoro in regia di Fitzgerald, che si sta confermando come la miglior marcatrice della squadra, con 19 punti di media e ben 31 messi a segno nella sfida della settima giornata contro Napoli.

Le parole di Valentina “Micia” Gatti:
“Abbiamo sfruttato al meglio il doppio turno casalingo – dice la pivot comasca – giocare al PalaBrera è sempre una grande emozione, i Viking ti danno sempre una forza in più, ti aiutano a dare il meglio. Stiamo facendo veramente bene, sono contenta della nostra squadra e sono convinta che possiamo continuare a stupire. Ci aspetta una trasferta molto impegnativa, non bisogna guardare alla classifica, perché questo campionato sta dimostrando ogni volta che ciascuna squadra è in grado di dare fastidio a tutte le altre. Avremo in ogni caso il supporto dei nostri tifosi, il gruppetto che ci segue ovunque c’è sempre, dunque li sentiamo sempre vicini con il loro calore, ma teniamo molto anche a questa maglia che indossiamo, la dobbiamo onorare per tutti i tifosi. Dobbiamo andare in campo sempre per vincere, è il nostro obiettivo. Inoltre sono due punti importantissimi per rimanere secondi in classifica, quindi non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’avversario, rimanere molto concentrati. Non ci basiamo solo sulla singola giocatrice, ma ognuna cerca di mettere il proprio mattoncino. Basta guardare l’ultima partita per vedere che tutte e tre le straniere sono andate in doppia – doppia, a dimostrazione che non abbiamo una sola leader, che se sbaglia la partita, e può succedere, ne risente l’intera squadra. Al contrario, ciascuna riesce a dare il proprio contributo, questo è fondamentale per la Elcos”.

Uff.Stampa Elcos Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy