A1- Cagliari ancora al palo, successo per Orvieto

A1- Cagliari ancora al palo, successo per Orvieto

Commenta per primo!

Poteva rappresentare un nuovo inizio per il Cus Cagliari Energit, invece la trasferta in Umbria è stata ancora una volta avara di soddisfazioni. 70-55 il punteggio con cui l’Orvieto ha avuto la meglio sulla formazione isolana, in palla solo nella prima frazione. Inizio subito scoppiettante per il Cus che si presenta al pubblico di casa con grinta e determinazione, portandosi sullo 0-5 grazie ai canestri di Chesta e Milic. Le padrone di casa appaiono disorientate e incapaci di reagire di fronte alla verve agonistica delle avversarie e infatti per qualche minuto faticano a trovare la via del canestro. E’ Dietrick a rompere il ghiaccio e la gara si fa sempre più combattuta. Si gioca punto a punto, poi sul 6-5 una tripla di Benic favorisce l’allungo ospite e grazie a Nikolina Milic si vola sul 6-12. Il quintetto di Romano soffre, ma non demorde e recupera rapidamente lo svantaggio, chiudendo la prima frazione sul 18-17. Nel secondo intertempo una bomba di Chesta fa ben sperare, invece Orvieto trova un break di 15-0 che di fatto chiude i giochi. Il Cus appare intorpidito, il canestro diventa un miraggio e il match cambia volto. Tutto si complica e lo spettro della quarta sconfitta inizia a materializzarsi. Finalmente si sveglia Prahalis, ma la Ceprini non abbassa la guardia e gestisce con calma il vantaggio. Si va negli spogliatoi sul 37-27 e al ritorno in campo il copione non cambia. Il Cus cerca almeno di limitare i danni. I canestri di Chesta e Prahalis riportano il Cus sul -10 (44-34), ma è l’ultima fiammata delle universitarie. Orvieto sornione non si disunisce, mentre la fatica inizia a serpeggiare in casa isolana rendendo tutto più difficile e alla fine le rossoblu sono costrette alla resa.

Ceprini Costruzioni Orvieto-C.U.S. Cagliari 70-55

CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO: Ivanova 4; Capolicchio ne; Di Gregorio 11; Baldelli 3; Dietrick 19; Gaglio 2; Wicijowski 18; Miccoli 3; Bove 7; Mancinelli; Colantoni ne; Grilli. All. Romano
CUS CAGLIARI ENERGIT: Canalis ne; Scano ne; Benic 9; Faedda ne; Milic 20; Arioli 4; Gagliano ne; Chesta 14; Prahalis 8; Gombac. All. Restivo

Arbitri: Longobucco, Patti e Lestingi.
Parziali: 18-17; 37-27; 60-46; 70-55
Note: Orvieto: t2: 17/45; t3; 9/20; tl: 9/11. Cus: t2: 12/45; t3: 7/19; tl: 10/13.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy