A1- Cagliari serata da dimenticare, Parma super con le straniere

A1- Cagliari serata da dimenticare, Parma super con le straniere

Un passo falso inatteso, soprattutto per come è maturato, in una gara dove il Cus non è mai riuscito ad esprimersi.

Commenta per primo!

Serata da dimenticare per il Cus Cagliari Energit sconfitto senza attenuanti dal Parma per 57-98. Un passo falso inatteso, soprattutto per come è maturato, in una gara dove il Cus non è mai riuscito ad esprimersi. Una tripla di Brezinova apre le danze, ma il quintetto universitario reagisce prontamente con Prahalis e Milic. Sembra essere una gara divertente ed equilibrata, ma la sensazione dura poco. Minuto dopo minuto Parma diventa padrone del campo. La difesa di casa non riesce a contrastare le giocate parmigiane e due triple di Spreafico fanno volare la formazione di Procaccini (4-13). Arioli subisce una botta al costato ed è costretta a lasciare momentaneamente il campo. Intanto la Lavezzini dilaga. Marangoni, appena entrata sul parquet fa il bello ed il cattivo tempo e il primo quarto si chiude con un più che eloqunte 9-28. Nel secondo intertempo Il Cus sembra reagire e trova un mini break di 4-0 con il solito duo Milic Prahalis. Purtroppo però è solo un fuoco di fiamma perchè il Parma riprende a macinare gioco e implacabile buca a ripetizione la retina di casa. Si va al riposo sul 25-51. 26 punti di distacco sono tanti, ma una volta rientrata sul parquet l’Energit prova a limare il risultato con una scatenata Prahalis che trova due triple importanti soprattutto per il morale (33-54). Parma però non si disunisce  e si mantiene a distanza di sicurezza. Il .Cus non riesce a ritrovarsi e continua a vivere di episodi, troppo poco per pensare di impensierire le avversarie, sempre attente e concentrate. Si va alla frazione decisiva sul 41-77. Negli ultimi dieci minuti non accade più nulla. Parma sfiora i 100 punti e il Cus torna negli spogliatoi con il pensiero già rivolto alla prossima sfida salvezza che dopo la sosta lo vedrà opposto al Sesto San Giovanni.

CUS CAGLIARI ENERGIT – LAVEZZINI PARMA 57-98

CUS CAGLIARI: Romano; Zucca; Benic 6; Deiana; Milic 18; Arioli; Gagliano; Chesta 2; Prahalis 29; Gombac 2. All. Restivo

LAVEZZINI PARMA: Bacchini 2; Zara; Giorgi 7; Spreafico 9; De Pretto 8; Trevisan 2; Ugoka 18; Marangoni 11; Clark 23; Brezinova 18. All. Procaccini

Arbitri: Capozziello, Meneghini e Catani

Parziali: 9-28; 25-51; 41-77, 57-98

Note: Cus: t2: 21/49; t3: 3/14; tl: 6/10. Parma: t2: 27/44; t3: 10/20; tl: 14/15.

FONTE: Ufficio Stampa Cus Cagliari Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy