A1- Chieti è inesistente, per Parma due punti facili

A1- Chieti è inesistente, per Parma due punti facili

Commenta per primo!

Il Lavezzini Basket Parma viaggia sul velluto a Chieti e schianta le cussine per 49 a 85 con un gioco arioso e divertente. Ora i punti sono 6 in classifica e 3 le vittorie consecutive. La cronaca.

Dopo un primo strenuo vantaggio delle padrone di casa maturato nei primi tre minuti di gioco grazie ai punti di Silva e David, le ducali mettono il muso avanti per non mollarlo più. Al quarto giro d’orologio, infatti, Franchini & C. sorpassano le chietine sul 9 a 10 e dai li in poi il break sfiora l’imbarazzo. Al primo mini intervallo le ragazze di coach Francesco Iurlaro passeggiano sul 10 a 22 con Macaulay in gran spolvero: 8 punti. E la solita HArmon fa man bassa di rimbalzi: già 6. Nel secondo quarto il trend non cambia. Anzi. 13 a 28 al tredicesimo e poi un filotto di punti gialloblù: 17 a 38 all’intervallo lungo. Qui è la neo entrata Thomas a farla da padrona con 4 centri da due consecutivi. Vista la facilità del match trova immediatamente spazio anche la giovanissima Rita Montanari, mentre tutte le sue colleghe sono già andate a punto. Dall’altra parte una deludente Gonzalez fa registrare zero su sette al tiro. Alla ripresa delle ostilità la superiorità del Lavezzini diventa imbarazzante. Un parizale da zero a venti ne è la testimonianza ed all’ultima pausa il punteggio recita 25 a 69! Harmon può risparmiare le energie per il prossimo difficile match casalingo con la capolista Ragusa domenica 10 ed allora spazio anche a Vian ed a Ngo Ndjock con 4 punti a testa alla fine. L’ultima frazione di gioco è di marca statunitense con Macaulay e Thomas che fanno la differenza. Al termine saranno 17 i punti per la prima e 21 per la seconda. E mentre alla sirena finale il tabellone si fissa sull’inappuntabile 49 a 85 anche “l’americana nel cuore” Ilaria Zanoni non disdegna la doppia cifra (sono 13 punti per lei).  Precisissima Corbani con 8 punti e 5 su 7 totali ed autrie anche di una stoppata. Franchini è “Miss Assist” con 3 palloni serviti, Battisodo è invece l’artefice in regià di un ottima partita del gruppo. Un solo rammarico…lo zero nel tabellino di Montanari…

Victoria Macaulay è decretata l’Mvp della partita con 24 punti di valutazione. Devastante il computo dei rimbalzi: 46 a 27 per Parma.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy