A1 – Empoli, prima gioia. Piegata Battipaglia

A1 – Empoli, prima gioia. Piegata Battipaglia

Al PalaSammontana, prima storica vittoria in massima serie per l’USE Basket Empoli che si aggiudica il confronto con le biancoarancio per 57-56.

di La Redazione

Per la seconda settimana di fila, sconfitta bruciante per la Treofan Givova Battipaglia che, come a Vigarano, perde per 1 solo punto. Al PalaSammontana, prima storica vittoria in massima serie per l’USE Basket Empoli che si aggiudica il confronto con le biancoarancio per 57-56.

Eppure, era stato ottimo l’inizio per Battipaglia che, dopo soli tre minuti di gioco, tenta già la fuga. La tripla di Trimboli significa +6 (2-8). A quel punto triple a ripetizione, da una parte e dall’altra (Madonna e Brunelli per Empoli, Brown dopo quella già citata di Trimboli per Battipaglia) fino a quando la Treofan Givova Battipaglia prende decisamente il comando delle operazioni e, trascinata dai canestri di Brown e Simon, scava un importante solco in suo favore. All’8° minuto, Battipaglia è avanti di 11 (8-19). E poco cambierà nella parte finale del periodo che Battipaglia, grazie a due canestri preziosi di Simon, chiude avanti di 10 (13-23).

Invece, di cambiamenti ce ne saranno tanti nel secondo quarto. E non positivi di Battipaglia che, improvvisamente, si smarrisce e vede passare l’inerzia a favore delle padrone di casa che, lentamente, ma con costanza, iniziano a rosicchiare lo svantaggio. Battipaglia, nel secondo periodo, ha la duplice colpa di segnare pochissimo (appena 9 punti) e di raggiungere rapidamente il bonus dei falli a propria disposizione. Questo fa sì che Empoli, in 10 minuti, recuperi tutti e 10 i punti di svantaggio, grazie soprattutto ai canestri di Huland El e Mathias. All’intervallo lungo, è perfetta parità tra le due squadre: 32-32.

Il terzo quarto è quello della lotta e della sofferenza. Da entrambe le parti. E dell’equilibrio. Infatti, si segna pochissimo sia da una parte che dall’altra. Nessuna delle due squadre riesce ad andare in fuga e nessuna delle giocatrici in campo riesce a dare uno strappo decisivo. Empoli, però, ha il merito, nel finale del quarto, di operare un prezioso mini-allungo grazie al quale si presenta, al 30′, in vantaggio di 4 lunghezze (46-42).

L’ultimo quarto è da brividi. L’inizio non è dei migliori per Battipaglia che, a seguito di due canestri di Pochobradska e Mathias scivola a -9 (52-43). A quel punto, dopo un 1/2 dalla lunetta di Brown, è Mataloni a suonare la carica con una tripla importantissima che, al minuto 34, riporta Battipaglia sul -5 (52-47). È il momento del tutto per tutto. Battipaglia, a quel punto, mette il cuore in campo. Il finale è palpitante. Due canestri consecutivi della Simon portano Battipaglia, al 37′, sul -3 (54-51). Al minuto 38, grazie ad una tripla della Handy, la Treofan Givova è a -1. Al minuto 39, un canestro da due della Brown significa il sorpasso per Battipaglia (55-56). Ma, sul più bello, come a Vigarano, il sogno si interrompe, a pochi metri dal traguardo. Un canestro di Pochobradska, a 53 secondi dal termine, segna il definitivo sorpasso da parte di Empoli con Battipaglia che, prima con Brown (a 38 secondi dal termine) poi con Trimboli (a 4 secondi dalla sirena conclusiva) ha la palla della vittoria. Ma i due tentativi vanno a vuoto ed è Empoli a portare a casa i 2 punti in palio.

Use Scotti Rosa Empoli – Treofan Givova Battipaglia 57 – 56 (13-23, 32-32, 46-42, 57-56)

USE SCOTTI ROSA EMPOLI: Rosellini 2 (1/2, 0/3), Calamai 7 (0/1, 2/3), Madonna* 7 (2/2, 1/5), Chiabotto NE, Pochobradska 11 (5/6 da 2), Lucchesini NE, Francalanci NE, Manetti NE, Narviciute* 4 (2/10 da 2), Brunelli* 8 (1/3, 2/7), Huland El* 8 (1/7, 1/4), Mathias* 10 (5/9 da 2)
Allenatore: Cioni A.
Tiri da 2: 17/40 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 37 11+26 (Mathias 9) – Assist: 10 (Calamai 3) – Palle Recuperate: 4 (Calamai 2) – Palle Perse: 12 (Narviciute 3)

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA: Mataloni 6 (1/3, 1/3), Cremona 2 (1/1 da 2), Del Pero*, Scarpato NE, Sasso NE, Trimboli* 7 (0/3, 2/3), Mazza, Brown* 18 (4/10, 2/6), Handy* 3 (0/4, 1/6), Simon * 19 (9/13 da 2), El Habbab 1 (0/1 da 2)
Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 15/37 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 8/16 – Rimbalzi: 40 12+28 (Simon 13) – Assist: 6 (Brown 2) – Palle Recuperate: 6 (Simon 4) – Palle Perse: 14 (Squadra 4)
Arbitri: Foti D., Lanciotti V., Culmone C.

Uff.Stampa Treofan Givova Battipaglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy