A1 Femminile, 1° giornata playoff: Cade il Geas in casa, ok Schio e Cras

A1 Femminile, 1° giornata playoff: Cade il Geas in casa, ok Schio e Cras

Commenta per primo!

Bracco Geas S.S. Giovanni 67-71 Pool Comense (14-17, 32-33, 45-49)

 La sorpresa di giornata si chiama Como. La squadra di Barbiero, infatti, passa a Cinisello Balsamo, merito soprattutto della determinazione delle giocatrici rosanero uscite dalla panca. Harmon (in dubbio per un problema alla caviglia), Vilipic e Zampella totalizzano insieme un fatturato di 39 punti. Per le locali Haynie alla peggiore prestazione dell’anno. Positive Summerton e Ujhelyi  sotto le plance ma non basta. (SERIE: 0-1).

 MVP: Julian Harmon (21 punti, 9 rimbalzi, 4, falli subiti, 2 recuperi).

Famila Wuber Schio 68-41 Officine Digitali Faenza (21-9, 38-16, 51-28)

Non fa più notizia ormai la corazzata Schio. Pratica chiusa già dopo 10′ minuti di gioco e risultato in cassaforte. Orlando, eccetto Nadalin, compie ampie rotazioni (9 giocatrici oscillano tra i 13′ e i 29′ di utilizzo). Faenza, giunta in Veneto, senza la sua arma da fuoco prinicipale Modica, ha subito sin dall’inizio la superiorità fisica e tecnica delle arancioni. Solo Ervin nel primo tempo ha provato a tenere a galla le compagne, molto imprecise dalla distanza (4/26 complessivo da 3pt, 2/12 della sola Sciacca). (SERIE: 1-0).

MVP: Maja Erkic (12 punti, 3 recuperi, 2 rimbalzi, 2 assist).

Liomatic Umbertide 60-53 Umana Reyer Venezia (16-14, 24-26, 42-42)

Nella partita più equilibrata della 1° giornata dei playoff la Liomatic Umbertide supera con molte difficoltà l’Umana Venezia. Una gara rimasta in equilibrio per 35′ (49-49) che ha visto prevalere le umbre trascinate dall’ex Ballardini e da Stansbury. Reyer annientata sotto canestro (9 stoppate subite!) e che ha dovuto subire un’altra giornata-no di Sottana, troppo discontinua per essere il faro della formazione lagunare. (SERIE: 1-0).

MVP: Simona Ballardini (15 punti, 12 falli subiti, 7 rimbalzi, 3 recuperi, 3 assist, 1 stoppata).

Cras Taranto 81-61 Erg Priolo (23-17, 39-28, 66-46)

Partono bene anche le campionesse d’Italia che sconfiggono Priolo 81-61. Uno scarto importante generato nei primi 30′ di gioco. Dominata alla voce rimbalzi (32-23) e palle recuperate (22-14), la squadra di Coppa non è riuscita a contrastare l’ottimo gioco di squadra delle pugliesi: saranno infatti 24 gli assist di Taranto a fine partita. Mercoledì Priolo proverà ad impattare la serie e a far valere il suo fattore campo. (SERIE: 1-0)

MVP: Michelle Greco (8 punti, 7 assist, 2 recuperi, 1 rimbalzo, 1 stoppata).

Playout – Risultati della 1° giornata

Lavezzini Parma 75-62 GMA Pozzuoli (1-0)
Agos Ducato Lucca 60-52 Job Gate Napoli (1-0)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy