A1 – Geas ci prova con l’orgoglio ma Napoli riesce a vincere!

A1 – Geas ci prova con l’orgoglio ma Napoli riesce a vincere!

In una partita dal finale scontato, la squadra di coach Zanotti, già retrocessa, butta il cuore oltre l’ostacolo e con tanto orgoglio lotta per la vittoria trascinando Napoli fino all’overtime. Sul finale a spuntarla però sono le partenopee grazie sopratutto ai 30 punti di Petronyte.

Commenta per primo!

Contro il Geas, la Saces Mapei Givova gioca l’ultima gara della regular season della Almo Nature Cup 2015-2016, ed è costretta a farlo senza l’apporto del proprio pubblico a causa dell’ordinanza comunale che impone la disputa dell’incontro a porte chiuse. Le ragazze di Ricchini appaiono molto contratte sin dalle prime battute, colpa anche di un Geas che partendo fortissimo scava con le triple prima il vantaggio del 5-18 e poi quello altrettanto significativo della fine del quarto (12-23).

La Dike paga carissime le poche rotazioni, consentendo alla squadra milanese di capitalizzare in canestri diBrown la propria freschezza atletica. La guardia rossonera ad inizio secondo quarto tocca già i sedici punti personali e permette alla formazione di Zanotti di essere totalmente in controllo del gioco (19-35 al 15’). La Saces Mapei Givova prova a scuotersi con Petronyte e qualche sprazzo di Quinn ma è troppo poco: Geas chiude il primo tempo con un impressionante 8/11 da tre punti e si va negli spogliatoi sul 27-46.

Serve una scossa per riaprire la partita ed arriva da Petronyte: il pivot napoletano (21 pt. con l’80% dal campo per lei al termine della terza frazione) veste i panni della protagonista e mette dentro i canestri dell’avvicinamento sul 49-56 con cui si chiude il tempo.

Nell’ultimo quarto il vento sembra definitivamente girato quando Quinn e Burdick producono il 5-0 (54-56) che decretano la sostanziale parità; invece Geas ha la forza con Barberis e Mandache di respingere l’assalto napoletano e riesce ad allungare nuovamente (60-69) quando mancano solo quattro minuti. Partita finita? Neanche per sogno: i canestri di Fassina e gli assist di Quinn permettono il 68-69 ad 1:30 dalla fine. Brown fa 2/2 dalla lunetta ma Burdick risponde dall’area (70-71). E’ Quinn a siglare la parità a 71 che significa tempi supplementari.

L’over-time vede una sola squadra in campo: Burdick, Quinn ma soprattutto Petronyte non lasciano scampo al Geas e permettono di chiudere la partita sul punteggio finale di 85-74.

Mercoledì iniziano i play-off! La Saces Mapei Givova va a Torino per il turno di andata degli ottavi di finale; il ritorno è previsto per domenica prossima al PalaVesuvio. La vincente nel doppio confronto affronterà nei quarti Lucca.

I tabellini.

Saces Mapei Givova Napoli: Fassina 13, Carta ne, Moretti 0, Pappalardo 0, Bocchetti 11, Ceccarelli 0, Burdick 13, Petronyte 30, Narviciute ne, Quinn 18.

Geas Sesto San Giovanni: Arturi 4, Correal 4, Kacerik 14, Brown 21, Madonna 4, Gambarini ne, Mazzoleni 2, Barberis 7, Bonomi ne, Mandache 17, Ercoli 1.

 

Ufficio stampa Saces Mapei Givova Dike Napoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy