A1 – Gesam Gas, a Napoli il primo vero esame

A1 – Gesam Gas, a Napoli il primo vero esame

Commenta per primo!
Francesca Dotto verso il canestro (foto Roberto Liberi)

Arriva il primo vero esame del campionato per Gesam Gas Le Mura. La formazione di coach Diamanti, imbattuta nelle prime quattro giornate di campionato, si gioca domenica a Napoli, contro la Dike, una buona fetta delle possibilità di centrare uno dei primi quattro posti al termine del girone di andata e quindi l’accesso alla Final Four di Coppa Italia, che è uno degli obiettivi stagionali delle biancorosse.

Napoli è infatti una delle formazioni più accreditate, sicuramente una rivale per Gesam e c’è la consapevolezza in tutto l’ambiente lucchese dell’importanza del match.

Al Palavesuvio Le Mura si attende di trovare una avversaria agguerrita, rinfrancata dal successo in Olanda nell’Euro Cup, con tanta fisicità e tanto talento. E soprattutto con la possibilità di scegliere, fra le cinque straniere di cui dispone, le tre da mandare in campo.

“Napoli ha molta forza sotto canestro – spiega coach Diamanti – e noi dovremo essere bravi a contrastarle e a limitarle, come abbiamo fatto domenica contro Battipaglia”.

Una partita nella quale Gesam Gas ha avuto molto in termini di canestri dalle piccole, con 25 punti di Martina Crippa e 17 di Francesca Dotto. Stavolta però potrebbero non bastare,  sarà necessario una volta di più un grande contributo anche da Pedersen e Harmon, che peraltro sono due pedine essenziali della formazione lucchese.

C’è comunque fiducia nel clan biancorosso. Una fiducia che deriva dal modo in cui la squadra lavora in allenamento, dallo spirito di gruppo, dall’atteggiamento e dall’intensità difensiva che le giocatrici esprimono sul parquet. E anche dai tanti punti che Gesam ha dimostrato di avere nelle mani, come confermano le cifre: 83 punti di media con il 61% da due.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy