A1- Gioia Vigarano, a Orvieto primo successo stagionale

A1- Gioia Vigarano, a Orvieto primo successo stagionale

Commenta per primo!

Ceprini Costruzioni Orvieto – Meccanica Nova Vigarano 62 – 69 (14-16, 29-33, 45-47)

CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO: Ivanova H. 1 (0/3), Capolicchio E. NE , Di Gregorio R. (0/1, 0/3), Baldelli V. 7 (1/3, 1/2), Dietrick B. 19 (6/9, 2/8), Gaglio A. 6 (2/6), Wicijowski T. 15 (6/11), Miccoli M. 3 (1/2), Bove E. 6 (2/6, 0/3), Mancinelli E. 5 (2/4), Colantoni G. , Grilli S. NE , All. Romano Massimo
MECCANICA NOVA VIGARANO: Vespignani S. 2 , Capoferri M. , Ciarciaglini S. NE , Nicolodi G. 2 (1/3), Tognalini F. 10 (3/5, 1/2), Crudo S. 8 (2/4, 1/4), D’alie R. 11 (3/9, 0/2), Cigliani I. 3 (1/4), Rosier J. NE , Vian G. 6 (3/6), Ostarello S. 16 (6/14, 0/1), Orrange A. 11 (3/8, 1/3), All. Savini Marco

ARBITRI:Chiara Maschietto, Veronica Restuccia, Alessandro Saraceni
NOTE: uscite per 5 falli Miccoli Maria, Bove Emilia Ceprini Costruzioni Orvieto tiri da due 20/45 (44,4%), tiri da tre 3/16 (18,8%), tiri liberi 13/19 (68,4%), rimbalzi dif. 29, off 11, palle perse 15, rec. 17. Meccanica Nova Vigarano tiri da due 21/49 (42,9%), tiri da tre 4/16 (25%), tiri liberi 15/24 (62,5%), rimbalzi dif. 30, off 17, palle perse 17, rec. 15.

Si sblocca la classifica della Meccanica NOVA Vigarano che passa sul campo di Porano superando 69-62 una combattiva Ceprini Costruzioni Orvieto.

Primo successo per la squadra di coach Savini che porta a casa i primi due punti della stagione 2015/2016 grazie a un buon apporto di tutta la squadra, compatta nei momenti di difficoltà e unita per cogliere la prima vittoria esterna.

Doppia doppia per Sam Ostarello da 16+19, mentre sono fondamentali le giocate di Tognalini (10) e Crudo (8) quando le padrone di casa avevano portato a compimento il riaggancio. Menzione per Amber Orrange (11pt+9r) con una generosa partita difensiva sulla miglior giocatrice di casa Ceprini, Blake Dietrick abile ad essere sempre pericolosa (19) e tenere la squadra a contatto.

Importantissima vittoria per dare energia a tutto l’ambiente che ha sempre lavorato forte ed ora si spera di mettersi alle spalle gli infortuni passati e crescere ancora di più come collettivo e gioco d’insieme. Imperativo restare concentrati per i prossimi obiettivi, con Cagliari e Geas appuntamenti in cui dare il massimo per cercare di chiudere il girone di andata al meglio.

Da domani si tornerà in palestra per preparare la sfida con l’Energit Cagliari di domenica 13 dicembre ore 18.00 al PalaVigarano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy