A1 – Handy e Brown sugli scudi, Battipaglia piega Torino

A1 – Handy e Brown sugli scudi, Battipaglia piega Torino

Sul neutro di Campobasso, Battipaglia doma Torino.

di La Redazione

Treofan Givova Battipaglia – Iren Fixi Torino 79 – 71 (19-23, 51-38, 64-58, 79-71)

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA: Mataloni NE, Cremona, Del Pero 6 (0/1, 2/3), Scarpato NE, Trimboli* 10 (4/6, 0/2), Policari* 2 (1/4, 0/1), Handy* 22 (2/3, 6/9), Mazza NE, Brown* 22 (6/12, 3/7), Patanè NE, Simon * 15 (5/14, 0/2), El Habbab 2 (1/2 da 2)
Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 19/42 – Tiri da 3: 11/24 – Tiri Liberi: 8/11 – Rimbalzi: 38 9+29 (Simon 16) – Assist: 20 (Trimboli 7) – Palle Recuperate: 9 (Trimboli 3) – Palle Perse: 14 (Policari 5)

IREN FIXI TORINO: Jasnowska* 3 (0/2, 1/2), Togliani 2 (0/1 da 2), Milazzo* 10 (4/10, 0/2), Buffa NE, Cabrini 4 (1/1, 0/2), Trucco* 14 (4/10, 1/3), Petrova, Bosio NE, Lawrence* 31 (6/11, 5/6), Davis Reimer* 7 (2/10 da 2)
Allenatore: Riga M.
Tiri da 2: 17/45 – Tiri da 3: 7/15 – Tiri Liberi: 16/19 – Rimbalzi: 34 6+28 (Davis Reimer 7) – Assist: 16 (Milazzo 10) – Palle Recuperate: 8 (Lawrence 3) – Palle Perse: 14 (Togliani 5)
Arbitri: Catani M., Barbiero M., Padovano M.

Sul campo neutro di Campobasso, la iren Fixi Torino trova il primo stop stagionale nonostante la grande prova di Kahlia Lawrence. Vince Battipaglia 79-71. Il primo quarto vede partire meglio Battipaglia, l’Iren Fixi trainata da capitan Milazzo non demorde ed agguanta il pari al 6’ (13-13). Tutto il quintetto sabaudo marca il tabellino e dalla panchina di casa arriva il timeout. Sale in cattedra Reimer per il vantaggio piemontese, la squadra di coach Riga incappa in qualche errore e Battipaglia ne approfitta. Si gioca sui canoni dell’equilibrio, Lawrence riporta avanti l’Iren Fixi che al 10’ conduce per 19-23.

Secondo quarto con le squadre inceppate in attacco. si sblocca per prima Battipaglia con El Habbab, Milazzo trova l’aiuto di Cabrini e si gioca punto a punto, Handy s’infiamma e riporta le campane in vantaggio. Sul 30-27 casalingo chiama sospensione coach Riga al 14’. Il pressing a tutto campo della squadra di Matassini si fa sentire, in attacco Simon non sbaglia e la Treofan Givova trova il +10 al 17’ (41-31). Torino trova un parziale di 0-5, dall’atro lato Handy va a segno cercando di vanificare la reazione biancostellata guidata da Trucco e Lawrence. Con un ampio 51-38 per Battipaglia (massimo vantaggio) si va negli spogliatoi.

Al rientro in campo Reimer è il principale riferimento dell’attacco piemontese, al 23’ Matassini ferma il gioco con un timeout sull’antisportivo di Del Pero, punteggio di 53-43. Battipaglia trova punti importanti da Brown, l’americana della Treofan porta la sua squadra sul 58-47 e timeout subalpino. La strigliata fa bene alle pantere che al 30’ riducono lo svantaggio chiudendo sul 64-58.
Dall’arco Battipaglia castiga senza sosta la difesa torinese, la Treofan ritrova il +9 e cerca di amministrare il vantaggio. Arrivati sul 78-66 non si sblocca nulla per svariati minuti, il tutto per bene delle battipagliesi, il tempo passa r la rimonta torinese si complica sempre più. Al suono dell’’ultima sirena esulta la Pb63 per 79-71.

Uff.Stampa Iren Fixi Torino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy