A1 – Lucca parte a razzo, Vigarano non ha scampo: 75-49

A1 – Lucca parte a razzo, Vigarano non ha scampo: 75-49

Commenta per primo!

Non si adatta a chi ama tensione e suspence la partita fra Gesam Gas&Luce Lucca e Meccanica Nova Vigarano. Perchè; la formazione toscana mette subito le cose in chiaro, parte forte sull’asse Dotto-Harmon che subito dopo diventa 12-2 grazie a 4 punti di Crippa e che si trasforma  in 21-6 al settimo minuto. Gara virtualmente chiusa e  tutto il resto del tempo lo si gioca solo perchè lo prevede il regolamento.

Le Mura approccia insomma la gara nel migliore dei modi, non vuole rovinarsi la festa del Basket Day (l’incasso va a favore della Croce Verde per l’assistenza alle famiglie bisognose), e mette altri due punti nella sua classifica, già splendida, osservata anche dal ministro della pubblica istruzione Stefania Giannini, tifosa da sempre delle biancorosse.

Vigarano fa quello che può ma è molto poco al cospetto di una squadra matura e consapevole e non bastano i canestri di Orrange al team di Savini, che Lucca alla fine tiene sotto i 50 punti, vincendo largamente la sfida ai rimbalzi (45-33 per le biancorosse).

L’ultima arrivata in casa Le Mura, ovvero Maria Laterza, assiste all’incontro dalla tribuna in attesa di migliorare la sua condizione e di occupare il posto di Nene Diene, l’ala che domani si sottoporrà a intervento chirurgico al ginocchio per la ricostruzione del legamento crociato.

Così, dopo il largo vantaggio iniziale, Gesam va avanti a corrente alternata, spinge e si concede pause, ma tiene sempre in pugno la partita, illuminata ogni tanto dalla classe di Harmon che chiude con 22 punti e 12 rimbalzi senza forzare.

Alla fine coach Diamanti dice: “E’ stata una partita senza storia, abbiamo preso subito un largo vantaggio e la squadra ha fatto più che bene. Ci manca semmai un po’ di continuità sia in attacco che in difesa, andiamo a strappi e lavoreremo in questa direzione”.

Poi il coach si sofferma su due aspetti: “Voglio fare il mio in bocca a lupo a Nene Diene che domani si opera e che sarà assente per il resto del campionato. La ritroveremo nella prossima stagione. E voglio ringraziare la mia società che nonostante il momento generale di difficoltà ha trovato le risorse economiche per portare a Lucca una giocatrice che completa il roster e che ci consentirò di avere più intensità in allenamento e più soluzioni in partita. Spero che Maria Laterza sia presto in grado di darci una mano”.

Il tabellino:

Lucca-Vigarano:   75-49 (25-12; 45-29; 59-38)

Gesam Gas Lucca: Viale 2, Diene ne, Templari 5, Dotto 8, Wojta 9, Reggiani 6, Harmon 22, Crippa 12, Gaeta , Mandroni ne, Pedersen 9, Gatti 2. All. Diamanti

Meccanica Nova Vigarano: Vespignani 2, Capoferri 3, Ciarciaglini , Nicolodi ne, Tognalini 7, Crudo 4, D’alie 2, Cigliani , Rosier 4, Vian , Ostarello 10, Orrange 17. All. Savini

Arbitri: Masi Andrea (FI), Castiglione Angela Rita (PA), Bandinelli Diletta (SI)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy