A1: Napoli annulla Torino e punta già a Lucca

A1: Napoli annulla Torino e punta già a Lucca

Torino non ci crede, una Napoli determinata espugna il PalaEinaudi e si proietta ai quarti. Fixi Piramis Torino – Saces Mapei Givova Dike Napoli 43-60

Commenta per primo!

Che Torino non avesse nulla da perdere lo si è evinto già dalle dichiarazioni pre partita in settimana, ma non provare neanche a giocarsela è stata la soluzione peggiore per la Fixi Piramis. La Dike espugna il Pala Einaudi senza neanche troppa fatica, eppure la fatica avrebbe dovuto sentirla dato il supplementare giocato solo 3 giorni fa. Invece una maestosa (come sempre) Petronyte annulla Jenna Smith facendole segnare per la prima volta in campionato “virgola” sul referto; neanche Anderson gioca una delle sue migliori gare nonostante i 14 punti. Il 3/22 da 3 di Torino e l’11/38 da 2 la dicono lunga sull’andamento della partita. In pratica Torino chiude, forse un po’ troppo malamente, un campionato storico e lascia la strada spianata a Napoli per i quarti di finale, difficilmente infatti le ragazze di Coach Petrachi riusciranno a ribaltare la situazione in terra Campana.

QUINTETTI INIZIALI:

TORINO: Puliti, Coen, Anderson, Smith, Sotiriou

NAPOLI: Fassina, Bocchetti, Burdick, Petronyte, Quinn

LA CRONACA:

PRIMO TEMPO: Primo quarto di studio tra le due squadre alla fine Napoli chiude la frazione sul +1, 11-12, sfruttando una serie di tiri liberi.
Nel secondo quarto, grazie al dominio di Petronyte e Burdick sotto le plance e grazie ad una buona difesa, la Dike allunga sul finire di quarto fino a +9 chiudendo la prima metà di gara sul 18-27. Torino è ferma sulle gambe e chiude il quarto con un deludente 3/21 dal campo ed un 5/31 sul totale (16%).

SECONDO TEMPO: Nel terzo quarto Napoli allunga a +16, non è bastata una sfuriata di coach Petrachi per svegliare le padroni di casa, Petronyte e Co. gestiscono il vantaggio e sono indubbiamente più veloci in attacco, Torino fatica all’inverosimile a trovare soluzioni facili.
Nell’ultimo quarto la Dike controlla e spegne ogni “fiammella” di Torino, il tabellone del PalaEinaudi alla fine segna 43-60.

PARZIALI: 11-12 / 18-27 / 29-45 / 43-60

MVP Basketinside: Gintare Petronyte, la Lituana domina sotto le plance annullando completamente la Smith non facendole vedere il canestro. 22 punti, 16 rimbalzi e 36 di valutazione.

TABELLINO:

TORINO: Rosso ne, Puliti 8, Quarta 5, Coen 3, Domizi ne, Penz ne, Anderson 14, Smith, Cordola ne, Sotiriou 8, Ntumba 5. All. Manuele Petrachi

NAPOLI: Fassina 9, Carta ne, Moretti ne, Pappalardo 2, Bocchetti 5, Ceccarelli 3, Burdick 9 (11 rimbalzi), Petronyte 22, Narviciute ne, Quinn 10. All. Roberto Ricchini

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy