A1- Napoli sfiora il colpo, ma Schio non stecca nel finale

A1- Napoli sfiora il colpo, ma Schio non stecca nel finale

Colpo esterno del Famila Schio.

Commenta per primo!

Saces Mapei Givova Dike Napoli – Famila Wuber Schio 68 – 70 (21-22, 33-33, 47-52)

SACES MAPEI GIVOVA DIKE NAPOLI: Pastore C. NE , Cinili S. 10 (3/5, 1/3), Carta B. 3 (0/1, 1/3), Chesta A. (0/1, 0/1), Gonzalez D. 12 (3/5, 1/3), Dentamaro R. NE , Sorrentino G. NE , Gray R. 15 (6/10), Honti K. 5 (1/5, 1/1), Plaisance T. 23 (4/7, 5/13), All. Molino Nino
FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou I. 17 (8/14), Martinez Prat N. (0/1), Bestagno M. 2 (1/3, 0/1), Miyem N. 20 (9/13), Tagliamento M. NE , Masciadri R. (0/4), Zandalasini C. (0/3), Sottana G. 18 (4/6, 3/5), Ress K. (0/2), Macchi L. 13 (4/6, 0/1), All. Mendez Miguel

ARBITRI:Gianfranco Ciaglia, Marco Catani, Silvia Marziali
NOTE: Saces Mapei Givova Dike Napoli tiri da due 17/34 (50%), tiri da tre 9/24 (37,5%), tiri liberi 7/10 (70%), rimbalzi dif. 25, off 12, palle perse 16, rec. 13. Famila Wuber Schio tiri da due 26/47 (55,3%), tiri da tre 3/12 (25%), tiri liberi 9/13 (69,2%), rimbalzi dif. 21, off 8, palle perse 12, rec. 19.

Un Famila Wuber Schio pragmatico e volitivo passa a Napoli 68-70 e trova la settima vittoria consecutiva (unica squadra imbattuta finora in campionato) che conferma il primato in classifica. Contro le campane le orange trovano un’altra prova di carattere su un campo difficile e opposte a una squadra motivata e di qualità: ancora una volta è stato il valore aggiunto dell’unità del gruppo sommato al talento e al lavoro sul parquet a permettere alle orange di risolvere in maniera positiva la scomoda pratica partenopea.

E’ stato quasi sempre il Famila Wuber Schio a condurre i giochi (eccezion fatta per i primi 5′ minuti di gioco con la formazione di coach Molino che ha trovato un primo break 11-7) ma le napoletane, soprattutto con Plaisance e Gray, hanno impedito al team scledense di mettere in ghiaccio la partito rispondendo colpo su colpo. Le scledensi, con una Miyem in versione “sniper” e Sottana che conferma la condizione ottimale, provano l’allungo sul finrie del terzo quarto con Macchi che piazza il 43-50 con un canestro in arretramento di ottima fattura.

Napoli però non molla, e si riporta sotto trovando pure il vantaggio (55-54 a 5’43” dal termine) ma Sottana e Macchi, in sequenza, rimettono le padrone di casa a distanza di sicurezza in appena 50” (55-61). In chiusura di match il colpo di coda di Gonzalez regala qualche emozione e speranza ma sono ancora Macchi e Sottana (64-70) a dissolvere ogni ulteriore velleità e a rendere inutile l’ultima tripla di Plaisance che blocca il tabellone sul 68-70.

FONTE: Uff. Stampa Famila Basket Schio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy