A1 – Napoli show a Battipaglia: Treofan travolta

A1 – Napoli show a Battipaglia: Treofan travolta

Netta vittoria per la formazione di Molino.

Commenta per primo!

I derby sono partite speciali: e già da un’ora prima della partita al PalaZauli di Battipaglia l’atmosfera non è quella delle partite qualsiasi. Grande pubblico, tanta tensione e Saces Mapei Givova che si presenta all’appuntamento con Gemelos e Pastore che possono solo incitare dagli spalti le proprie compagne. Proprio a Chiara lo sportivissimo pubblico di casa tributa un grande applauso prima dell’inizio della partita, che invece vede come protagoniste in quintetto da una parte  Gonzalez, Honti, Cinili, Plaisance e la grande ex Gray (a mezzo servizio per alcuni problemi fisici patiti in settimana), mentre per Riga ci sono Trimboli, Williams, Sotiriou, Trucco e Pascalau. Le squadre viaggiano a braccetto nei primi minuti (5-5) poi la triple di Cinili e Plaisance scavano il primo allungo Dike: 13-5 al 4’. Battipaglia decide di affidarsi alla zona per dare maggiore consistenza alla propria difesa ma i risultati non si vedono: la Saces Mapei Givova trova punti sia con buone azioni nel pitturato che con le conclusioni dalla lunga distanza. La seconda tripla di Plaisance, imitata subito dopo da Gray, favorisce il 23-11 con cui la Dike controlla il quarto: lo squillo di Cinili stabilisce il finale dei primi 10’ sul 25-15. Il secondo parziale ha due facce completamente opposte: la Dike prima corre sul 32-17 con i punti di Plaisance e la bomba inventata da Carta, e poi si disunisce. E’ la zona dispari provata da Riga che inceppa i meccanismi di attacco di Honti e compagne: Orazzo è decisiva nel terribile parziale di 12-0 che rimette le due squadre a strettissimo contatto (32-29). Fortuna per Napoli che Cinili interrompa il trend con una bella sospensione a cui risponde però la grinta di Sotiriou: il primo tempo si chiude così 34-31 a favore della Saces Mapei Givova, che si mangia le mani per il buon vantaggio sprecato negli ultimi cinque minuti. Il terzo quarto parte con il canestro di Trimboli (34-33), poi Battipaglia si perde perché la Dike gioca in scioltezza e Plaisance trova con continuità il fondo della retina: è praticamente suo il 17-2 che mette in ghiaccio l’esito della partita (51-35 al 28’). Le accelerazioni di Gonzalez su di un fronte e la serata decisamente opaca di Williams dall’altro spiegano il 53-38 con cui la Saces Mapei Givova comanda alla fine del terzo periodo. La partita finisce praticamente qui perché Gray nell’ultimo parziale continua a giocare con grande classe e forza fisica vicino a canestro: il tabellone dice 60-40 al 35’ che poi diventa 68-48 con il missile di Dentamaro come risultato finale. Buona prova quella offerta dalla squadra di Molino che adesso avrà tutta la settimana di tempo per preparare la seconda trasferta consecutiva: domenica prossima si va a Vigarano per cercare di allungare a tre la striscia di vittorie consecutive

Treofan BattipagliaSaces Mapei Givova Dike Napoli 4868 (15-25, 31-34, 38-53)

TREOFAN BATTIPAGLIA: Orazzo M. 6 (3/5, 0/1), Chicchisiola C. , Porcu R. (0/1), Verona C. (0/1), Trimboli S. 8 (1/1, 2/5), Policari E. , Williams B. 6 (3/12, 0/3), Trucco V. 7 (2/3, 1/2), Vella E. (0/1), Pascalau F. 8 (3/10, 0/2), Andre’ O. 5 (2/2), Sotiriou K. 8 (4/9, 0/2), All. Riga Massimo
SACES MAPEI GIVOVA DIKE NAPOLI: Cinili S. 7 (2/5, 1/5), Carta B. 5 (0/2, 1/2), Chesta A. (0/1), Gonzalez D. 7 (1/3, 1/4), Dentamaro R. 2 (1/1), Sorrentino G. NE , Grumetti F. NE , Gray R. 18 (5/11, 1/1), Honti K. 4 (1/4), Plaisance T. 25 (8/13, 3/6), All. Ricchini Roberto

ARBITRI:Marco Vita, Damiano Capozziello, Angela Rita Castiglione
NOTE:  Treofan Battipaglia tiri da due 18/44 (40,9%), tiri da tre 3/16 (18,8%), tiri liberi 3/9 (33,3%), rimbalzi dif. 25, off 11, palle perse 16, rec. 18. Saces Mapei Givova Dike Napoli tiri da due 18/39 (46,1%), tiri da tre 7/19 (36,8%), tiri liberi 11/17 (64,7%), rimbalzi dif. 31, off 12, palle perse 18, rec. 16.

Uff.Stampa Dike Napoli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy