A1- Parma centra la terza vittoria di fila, anche Orvieto battuta

A1- Parma centra la terza vittoria di fila, anche Orvieto battuta

Commenta per primo!

Terzo successo consecutivo per il Lavezzini Basket Parma che sconfigge la Ceprini Costruzioni Orvieto con il risultato di 79 a 56. Continua la striscia positiva della squadra ducale che raggiunge così il quinto posto in classifica superando proprio le avversarie di oggi ed accumulando sei punti. Con questa vittoria la formazione di Procaccini ha dimostrato grande maturità, infatti dopo un inizio di match non semplicissimo, è riuscita a portare a casa i due punti senza troppi patemi.

Il primo quarto di gioco è molto equilibrato, le ospiti aprono il match con le triple di Baldelli e di Bove, ma il Lavezzini risponde con 2 bombe consecutive di Spreafico che accorcia le distanze. Zara e compagne sono comunque in difficoltà a causa del pressing alto delle avversarie e anche per gli infortuni occorsi in settimana alle gialloblù, in particolare quello dell’ex di Orvieto Brezinova che ha subito una brutta distorsione del gomito destro e che infatti gioca con un’evidente fasciatura che le impedisce buona parte dei movimenti. In più coach Procaccini si vede costretto a togliere Clark che dopo pochi minuti ha già commesso 2 falli. La prima frazione termina 16 a 20 per Orvieto.

Anche il secondo quarto non è dei migliori per le padrone di casa, ma si riprendono con Brezinova che nonostante le difficoltà fisiche mette a segno i suoi primi due punti della giornata e con una grande Valeria De Pretto che ha fatto la sua miglior prestazione con la maglia gialloblù (13 punti in totale) e che al 19’ porta in vantaggio la propria squadra, finora sempre sotto. Si va all’intervallo lungo sul 36 a 35 per le crociate.

Nella seconda parte della partita si vede il vero Lavezzini, Brezinova lotta su ogni pallone, Ugoka raccoglie rimbalzi e le percentuali al tiro migliorano. Le avversarie invece sono in difficoltà e si ritrovano con le due lunghe Bove e Gaglio entrambe con 4 falli, qui le gialloblù prendono il largo andando a più 20 con una tripla di Marangoni a due minuti dal termine del terzo quarto che si conclude sul 62 a 44.

L’ultima frazione procede tranquilla per il Lavezzini che gestisce bene il vantaggio accumulato e che vede anche l’espulsione dell’allenatore Romano dopo aver subito anche un fallo tecnico, ma soprattutto è da sottolineare il cambio a due minuti dalla fine da parte di Procaccini che decide di schierare un quintetto giovane e del tutto inedito con Meschi, Trevisan, Bacchini, Olajide che vanno ad affiancare Giorgi nel finale.

Miglior realizzatrice di oggi è Ugoka con 19 punti, a seguire Spreafico con 14.

La prossima partita si giocherà in Sicilia domenica 8 novembre alle ore 18 contro il Passalacqua Ragusa.

Lavezzini-Ceprini Orvieto 79-56

Lavezzini: Zara 4 (0/2), Clark 13 (5/6, 0/1), Spreafico 14 (0/5, 4/5), Ugoka 19 (7/13), Brezinova 10 (5/11, 0/1), Marangoni 4 (0/2, 1/2), De Pretto 13 (5/7, 1/3), Giorgi 2 (1/3), Bacchini (0/1), Meschi, Trevisan, Olajide. All.Procaccini.

Ceprini Orvieto: Baldelli 10 (0/2, 2/4), Dietrick 19 (7/15, 1/4), Gaglio 2 (1/6), Ivanova 9 (2/6, 0/4), Bove 5 (0/3, 1/2), Miccoli 4 (1/2, 0/1), Mancinelli 7 (1/2, 1/1), Di Gregorio, Capolicchio, ne Wicijoski. All.Romano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy